spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “Diamine!” Comicità zoologica in chiave jazz questa sera al Teatro Niccolini di San Casciano

    Cantano, suonano, divertono Leonardo Brizzi e Maria Cassi. Che torna sul palcoscenico sancascianese con un divertente adattamento del Carnevale degli animali di Saint Saëns

    SAN CASCIANO – Uno stravagante zoo musicale si fa largo sul palcoscenico del Teatro Niccolini di San Casciano.

    Tra l’invito ad osservare la carrellata di animali che evocano il senso della vita e la voglia di farsi travolgere da uno show che canta e suona con la lingua e l’allegria degli uccelli e di varie specie di pesci e mammiferi si staglia la straordinaria comicità di Maria Cassi.

    Irresistibile, verace, più divertente che mai, l’attrice-cantante toscana torna a calcare le scene del teatro sancascianese con i suoi compagni di avventura Leonardo Brizzi al pianoforte con il quale ricompone lo storico duo “Aringa a Verdurini” e Nino Pellegrini al contrabbasso.

    Teatro, musica e cabaret in versione zoologica sono gli ingredienti del lavoro di Maria Cassi che fa sbarcare la sua buffa Arca di Noè, oggi, domenica 20 febbraio alle ore 21, sui “lidi” del Teatro comunale Niccolini sancascianese.

    Lo spettacolo, in abbonamento, si inquadra nella programmazione teatrale promossa e diretta artisticamente in tandem da Fondazione Toscana Spettacolo e Comune di San Casciano.

    Un vortice di emozioni che si augura di incantare il pubblico con tutto ciò, ottimismo fiducia, certezza, che sta dentro alla parola “Diamine!”.

    Non solo un intercalare tipicamente toscano ma un modo positivo di approcciarsi alla vita con semplicità e naturalezza.

    L’evento, prodotto dalla Compagnia Maria Cassi Teatro del Sale Firenze, trae libera ispirazione dall’opera di Camille Saint-Saëns per piano, contrabbasso e voce “Il Carnevale degli animali” che offre una trasposizione musicale di una parata zoologica.

    Quadri dedicati agli animali si alternano a pura comicità e momenti lirici accompagnati dalla musica di Saint Saens, riletta in chiave jazzistica, che si spinge in sonorità melodiche e jazzistiche in stretta complicità con un partner, Leonardo Brizzi, con cui Maria Cassi ha condiviso per più di venti anni numerosi palchi italiani ed internazionali.

    “Diamine!”, spettacolo per tutte le età, è un vero inno alla vita che si respira sul palco di un teatro, generatore di emozioni e forma di libertà culturale.

    Le luci e i suoni sono a cura di Diego Costanzo.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...