spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 2 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Fare gruppo con un nobile fine: i dipendenti ChiantiBanca al Dynamo Camp

    Formazione in "outdoor" (orienteering, tiro con l'arco) e il nobile fine di sostenere l'attività per i bimbi malati

    SAN CASCIANO – Si sono coniugati tanti aspetti, nella “due giorni” – 15 e 16 ottobre – che alcuni dipendenti di ChiantiBanca hanno trascorso nella meravigliosa oasi della Dynamo Camp, sulle pendici della montagna pistoiese.

    Primo fra tutti quello dell’integrazione, presupposto chiave per una realtà che si propone come punto di riferimento sul credito in terra toscana e che ha appena allargato i propri confini incorporando altre due banche cooperative, Banca di Pistoia e Area Pratese.

    E poi il concetto di formazione – formazione outdoor, nello specifico – tema su cui ChiantiBanca ha sempre mostrato sensibilità massima, nell’ottica di una crescita collettiva del personale dipendente.

     

    E ancora solidarietà verso chi è più bisognoso, visto che – con le due giornate realizzate in collaborazione di Dynamo Academy – ChiantiBanca ha contribuito al finanziamento delle attività mutualistiche di Dynamo Camp (l’unica struttura italiana di Terapia Ricreativa pensata per ospitare minori le cui vite sono compromesse dalla malattia, per attività ludiche e sportive e un’esperienza di svago, divertimento, relazione e socialità in un ambiente naturale e protetto).

    “Sono state due giornate meravigliose”, le parole del direttore generale di ChiantiBanca, Andrea Bianchi, presente a Limestre. “Le sfide che ci attendono richiedono forte motivazione, orgoglio e senso di appartenenza: l’esperienza alla Dynamo Camp sarà utilissima ai nostri dipendenti per affrontare la quotidianità del loro lavoro e raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”.

    L’esperienza alla Dynamo Camp sarà ripetuta – con altri dipendenti – nel weekend del 12-13 novembre.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...