spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 3 Luglio 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Don Renzo Polidori, 101 anni, al TG1: “Gay, coppie separate, Chiesa che non accoglie è contrario di Cristo”

    Il mese di dicembre si apre per i sancascianesi con una grande sorpresa. Il "loro" proposto emerito che su Rai Uno lancia un messaggio di amore, apertura e fraternità

    SAN CASCIANO – Un messaggio di amore. Di fraternità, inclusione e apertura. Lanciato da un sacerdote di 101 anni.

    Il mese di dicembre, che porterà alle festività natalizie, si è aperto per i sancascianesi con una bellissima sorpresa.

    Ieri infatti, al TG1, è andato in onda un servizio di Felicia Pistilli (lo potete vedere qui) che ha incontrato don Renzo Polidori, 101 anni, proposto emerito di San Casciano.

    # La grande festa per i 100 anni del Proposto Emerito di San Casciano, don Renzo Polidori

    # Sacerdoti fuori causa per Covid: e la Messa di Pasqua a San Casciano la celebra il centenario don Renzo

    L’invidiabile lucidità di questo sacerdote che, ancora oggi, dice Messa, ben nota ai sancascianesi, è così “sbarcata” in tutta Italia.

    Don Milani – inizia don Renzo nel servizio – aveva già l’intuizione di Papa Francesco, che la Chiesa deve stare con gli ultimi, e io gli voglio bene per questo”.

    Un sacerdote, come detto, con oltre un secolo di vita. Ma con idee come queste: “Le coppie separate, gli omosessuali: la Chiesa che non accoglie è proprio il contrario di Cristo”.

    “Una delle cose che ancora sento con dolore – dice ancora don Polidori – era il non poter dare l’assoluzione a chi aveva la tessera del Partito comunista”.

    “Ho fatto cinque preti” afferma orgoglioso, ricordando coloro che sono cresciuti nella sua parrocchia, sotto la sua guida, e che poi hanno scelto la via dell’abito talare.

    “La sua parola preferita è amore – si chiude il servizio – la dice più volte, è la risposta a questi tempi di violenza sulle donne, di intolleranza e pandemia”

    “Mi aspettavo di arrivare a 70-80 anni – afferma don Renzo in conclusione, sorridendo e riferendosi alla sua età – ma questa è stata una sorpresa che il Dio mi ha fatto”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...