spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 5 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Appuntamento sabato 28 dicembre alle 17 presso il Centro Lotti: 5.800 immagini in digitale

    MERCATALE (SAN CASCIANO) – Ci siamo: finalmente dopo tanti anni d’impegno da parte di Carlo Giuntini e Alessandro Sardelli, si realizza un sogno da parte dell’associazione culturale fotografica “L’arsomigliofotografia”, con sede a Mercatale.

     

    Sabato 28 dicembre alle 17 in piazza Vittorio Veneto 11, presso il Centro “Giovanni Lotti”, ci sarà l’inaugurazione del Centro Fotografico del Chianti: ovvero diventerà pubblico il lavoro fatto nel corso degli anni da parte di questa associazione.

     

    Immagini raccolte dal 1980 a oggi relative al territorio comunale: centoventi anni di fotografie con prevalenza della zona di Mercatale, 2.419 immagini tutte trasferite in digitale.

     

    Nel 1999 viene realizza la Fototeca del Chianti da l’Arsomiglio su incarico di sei comuni chiantigiani: Barberino Val d’Elsa, Gaiole in Chianti, Greve in Chianti, Radda in Chianti, San Casciano, Tavarnelle, con 1.438 immagini.

     

    Negativi bianco e nero e positivi a contatto mm. 24×36, corredati da schede cartacee con dati essenziali relativi alle immagini e stampe fotografiche positive 10 x 15 centimetri. Tutte le immagini sono state trasferite in digitale.

     

    La Fototeca comprende anche il Fondo Fotografico Stianti, immagini relative allo Stabilimento Tipografico F.lli Stianti di San Casciano, dalle origini alla sua chiusura: 1.377 immagini tutte trasferite in digitale.

     

    Nella Fototeca del Chianti sono comprese 316 del Fondo Stianti. Circa il 70% delle immagini di cui sopra è anche conservato in negativi e positivi a contatto. Mentre nel Fondo Comunale del Comune di San Casciano ci sono immagini positive di vari formati, b/n e a colori, relative al territorio comunale, 570 immagini da trasferire in digitale.

     

    In totale si tratta di 5.800 immagini tutte consultabili in digitale, escluse le 570 immagini del fondo Comunale del Comune di San Casciano. All’inaugurazione sarà presente il sindaco Massimilianmo Pescini.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...