spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 5 Marzo 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    In via IV Novembre 118, raccolgono il testimone di “Nuova Idea”, fra mercerie e tessuti

    SAN CASCIANO – Raccolgono il testimone da Nina e Grazia Becciolini, che il 31 agosto scorso hanno concluso la loro avventura (durata oltre 25 anni) di "Nuova Idea", negozio di tessuti e mercerie di via IV Novembre, a San Casciano.

     

    Un mese per sistemarsi al meglio ed ecco che sabato 4 ottobre, dalle 16.30, Martina Ermini e Nichela Mugnaini raccolgono il loro "testimone" inaugurando "In punta d'ago".

     

    "Apriamo – dicono queste due giovani e appassionate ragazze – cercando di recuperare la strada tracciata da Nina e Grazia,  nell'ottica di offrire un servizio sempre migliore e portare quel tocco di modernità in un settore intramontabile".

     

    "Offriremo un vasto assortimento di tessuti per tappezzeria – proseguono – abbigliamento, casa e per ogni idea ed esigenza. Inoltre effettuiamo servizi di sartoria su misura a partire dalle piccole riparazioni sull'abbigliamento e orli fino alla creazione di tende da interno e esterno, rivestimento divani e poltrone. Il tutto sempre con stoffe di prima qualità".

     

    "Creiamo tutto su misura e personalizzato – tengono a dire – da noi la parola "standard" è un tabù! In questa società dove tutto è conformato noi offriamo la possibilità di realizzare le idee con creatività, senza però rinunciare alla qualità dei materiali e del lavoro".

     

    "Sia che serva soltanto una merceria di fiducia – concludono – sia che si abbia un'idea ma non si conosca la "strada" per realizzarla, si potrà passare da noi. Offriremo tutta la nostra esperienza e capacità per soddisfare le esigenze di chi varca… la nostra porta!".

     

    Sono giovani, sono brave e ci provano con tutte loro stesse: a Martina e Nichela va anche l'in bocca al lupo da parte del Gazzettino del Chianti!

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...