spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 3 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    L’annuncio: “A settembre ritorna la Festa del Volontariato Sancascianese”

    Da giovedì 2 a martedì 7, al Parco del Poggione: "Emozione grande, non vediamo l'ora di condividerla insieme ad ognuno di voi. A breve esce il programma!"

    SAN CASCIANO – Intanto c’è l’annuncio ufficiali. E non era certo scontato, visto che anche in questo 2021 tantissime feste e iniziative pubbliche sono state cancellate.

    “Da giovedì 2 a martedì 7 settembre torna la Festa del Volontariato Sancascianese, la festa di tutti”.

    E sarà, come da tradizione, al Parco del Poggione: “Sul suo palco, con le sue associazioni e i suoi sorrisi di sempre; nel rispetto di tutte le norme, insieme a voi”.

    “Non c’è estate senza la nostra festa – proseguono gli organizzatori – e noi torniamo in scena con una nuova edizione speciale, fatta di musica, incontri e divertimento da vivere in un’atmosfera unica e sicura”.

    “È forte la voglia di tornare tutti insieme – ammettono – a condividere quello che per noi non è solo un evento”.

    Perché, si rimarca, “la festa è un grande sogno costruito costantemente da tutti i volontari che con coraggio e tanta passione rendono magico quel momento per gli altri”.

    “L’emozione è grande – concludono –  e non vediamo l’ora di condividerla insieme ad ognuno di voi. A breve esce il programma!”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...