spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 6 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Quarta edizione della “Corrida” in piazza a Mercatale: super esibizione di… Zumba!

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    MERCATALE (SAN CASCIANO) – L'ha spuntata con l'unanimità di tutta la giuria, presieduta dall'attore Antonio Petrocelli, e il consenso popolare, il 24enne Yaser Ramadan (in foto sopra) con una splendida interpretazione di "Somebody to love".

     

    Stiamo parlando del Mercatalent 2013, l'allegrissima "Corrida" che fra canto, cabaret e… altro, mette in mostra ogni anno in piazza Vittorio veneto, nell'ambito del "Mercantiere d'estate", cantanti, comici e… altro.

     

    Come il "rumorista" Saleh, che si è meritato la menzione della giuria per la sua abilità nel riprodurre i versi della gallina, del gallo, del tacchino… . Tutti imparati per attirare le persone durante le mattinate di lavoro al banco del mercato. Quando si dice che la necessità aguzza l'ingegno… .

     

    Il premio ai cabarettisti è andato invece ai giovanissimi Francesco Moriani e Mattia Castoro, per il loro impaticissimo pezzo che ha mischiato comicità e… matematica.

     

    Ma bravissimi davvero tutti, a partire dai "fuori concorso": la violinista Angela Tomei che ha eseguito un pezzo de "La Cavalleria Rusticana" accompagnato dalle parole del film "Mare dentro" declamate da Alessio Ferruzzi. E l'esibizione di Zumba della palestra Aquatica di San Casciano e delle ragazze di Greve in Chianti.

     

    Poi tutti i concorrenti, ognuno particolare… a modo suo: le ginnaste Matilde, Jessica e ancora Matilde; le cantanti Irma Bassani, Maria Piera Fusi, Giulia Gianni, Irene Romeo (accompagnata alla chitarra dal fratello Francesco). E ancora Matilde, Anna e Gemma con la loro esibizione di ginnastica ritmica, Mino il cabarettista, il gruppo dei chitarristi TG4 (Giulio, Daniele, Lorenzo e Mariasofia). Il cabaret di Edoardo e Caterina, gli esilaranti Chianti Dogs.

     

    Tutti magistralmente coordinati da Betty Masti e Franceskino Deejay, presentatori come sempre eccezionali. E da un lavoro dietro le quinte fatto di passione e di competenza.

     

    "Una serata davvero piacevole – è stato il commento finale del sindaco di San Casciano Massimiliano Pescini, come da tradizione in giuria – degna componente del "Mercantiere d'estate", una serie di manifestazioni che ha lo scopo di far ritornare la gente in piazza".

     

    "Quella piazza – sottolinea Pescini – è la principale caratteristica di Mercatale, il luogo di socializzazione e di identità. Farla vivere è far vivere il paese, come innervandolo dal centro. Quest'anno il Mercantiere è stato particolarmente ricco di eventi, e sta trovando una sua fisionomia, fatta di iniziative autenticamente popolari alternate a sperimentazioni culturali che guardano a sensibilità civili specifiche".

     

    "Il lavoro di chi da anni lotta per far ritornare la piazza ai suoi splendori è degno di nota – conclude il sindaco – e di ringraziamento. Speriamo che sempre più mercatalini si impegnino a rendere ancora più vivace il loro paese".

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...