spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 14 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Premio Letterario Chianti, Valentina Farinaccio sabato 23 marzo a San Casciano

    Nata a Campobasso, da molti anni vive a Roma. Giornalista e critico musicale, scrive e lavora in radio

    SAN CASCIANO – Sabato 23 marzo, alle 17, il terzo appuntamento dei 350 giurati del 32esimo Premio Letterario Chianti con gli autori finalisti.

     

    Questa volta con Valentina Farinaccio ("Le poche cose certe", Mondadori), al Teatro Niccolini di San Casciano. 

     

    Valentina Farinaccio è nata a Campobasso e da molti anni vive a Roma. Il suo primo romanzo, "La strada del ritorno è sempre più corta" (Mondadori, 2016), ha vinto il premio Rapallo Opera Prima, il premio Kihlgren, e Adotta un esordiente.

     

    Giornalista e critico musicale, scrive per “Il Venerdì di Repubblica”, e parla di musica su Radio Capital e Rai1.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...