spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    San Casciano, giornata di auto fuori strada nel capoluogo: per fortuna senza feriti

    L'incidente più "spettacolare" lungo via di Pisignano: qui una Fiat Punto ha divelto anche due olivi, sfondando il parabrezza anteriore

    SAN CASCIANO – Brutta giornata quella di oggi, domenica 26 febbraio.

    Sia per il maltempo, con pioggia e forti raffiche di vento, che per due incidenti stradali nel capoluogo sancascianese.

    Che, per fortuna, non hanno avuto conseguenze per le persone a bordo.

    Il primo è avvenuto nella notte: il conducente di una Fiat Punto ha perso il controllo dell’auto, finendo in un campo in via Pisignano, dove ha abbattuto due olivi.

    Sembra che sia stato provvidenziale l’airbag, perché l’impatto con le piante ha mandato in frantumi il vetro anteriore, sfondandolo all’altezza del passeggero.

    Nessun ferito.

    Un altro fuori strada è avvenuto poco dopo le 19 lungo la via Grevigiana, sulla curva de Le Corti.

    Qui una Jeep condotta da un uomo, dopo aver affrontato la curva in direzione Mercatale, ha sbandato.

    Andando a finire nel fosso a ridosso della recinzione di una casa colonica. In questo caso l’uomo è uscito da solo dal veicolo.

    Sul posto la polizia locale, che ha messo in sicurezza il tratto stradale, permettendo poi al carro attrezzi di riportare sulla strada la Jeep. 

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...