spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 30 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Verso le elezioni: Azione di Calenda avrà due candidati nella lista “Volpe il Cuore Civico di San Casciano”

    Sono Teresa Marranci, 21 anni, studentessa universitaria; e Alessandro Pescini, 36 anni, team leader di un gruppo di sviluppatori di software

    SAN CASCIANO – Anche Azione di Carlo Calenda sarà parte della campagna elettorale alle amministrative dell’8 e 9 giugno a San Casciano, a sostegno del secondo mandato del sindaco uscente Roberto Ciappi.

    E lo farà attivamente all’interno della lista “Volpe il Cuore Civico di San Casciano”.

    “Siamo convintamente presenti come partito – dichiara Milena Brath, segretaria metropolitana – a sostegno di Roberto Ciappi. Azione che si farà carico di far emergere opportunità ed eventuali punti critici che caratterizzano il territorio”.

    “Azione – prosegue – darà il suo supporto con la competenza dei suoi gruppi di lavoro metropolitani a cui invitiamo tutti cittadini a dare il loro contributo per la crescita di San Casciano”.

    Saranno due, almeno ad oggi, i candidati al consiglio comunale “targati Azione” presenti nella Lista Volpe: Teresa Marranci, 21 anni, studentessa universitaria; Alessandro Pescini, 36 anni, team leader di un gruppo di sviluppatori di software.

    “Sono davvero orgoglioso della risposta avuta su San Casciano – dichiara Matteo Aramini, che in Azione è il rappresentante enti locali Area Metropolitana Firenze – Aver individuato due ragazzi giovani è stato già come vincere una scommessa”.

    “Una scelta che perfettamente si sposa con il progetto di Roberto Ciappi per San Casciano – rimarca – guardando non solo al presente, ma anche al futuro del territorio”.

    “Desidero ringraziare Francesco Volpe – conclude Aramini – fondatore della lista, con il quale sin da subito è nato un rapporto stretto e costruttivo per condivisione di visioni, interventi ed intenti: la politica del fare con il solo ed esclusivo interesse per la comunità”.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...