sabato 4 Luglio 2020
Altre aree

    San Valentino da sogno al ristorante Nello: vi raccontiamo i due menù

    Pesce e carne. Per una serata speciale nel cuore di San Casciano. In un ristorante amato da tanti: dal 1948

    SAN CASCIANO – Nel giorno più romantico dell’anno, il 14 febbraio, il ristorante Nello in via IV Novembre 66, nel centro di San Casciano, che dal 1948 è gestito come allora, con passione e amore, ha pensato a un super menù di San Valentino.

     

    Anzi… a due menù, visto che per la festa degli innamorati i titolari hanno pensato a due possibilità. Con prodotti che… daranno "sprint" alle coppie.

     

    Menu Cupido (pesce)

     

    Parte con le bollicine di benvenuto, antipasto Cupido carpaccio di spada, insala di gamberi, crostoncino di polenta e moscardini.

     

    Come primo Tagliolini freschi con scampi e zafferano; come secondo pesce misto gratinato al forno con chips di patate viola.

     

    Dolce: mousse Afrodite al cioccolato fondente e rum.

     

    Menu Venere (carne)

     

    Bollicine di benvenuto, antipasto Venere carpaccio di bresaola di chianina, quenelle di ricotta e tartufo, crostoncino di polenta e ragù.

     

    Come primo piatto Fusilli freschi al ferretto con cime di rapa, acciuga e mandorle tostate in cestino di parmigiano. Come secondo Straccetti di controfiletto alle spezie orientali con chips di patate viola.

     

    Dolce: mousse Afrodite di cioccolato fondente e rum.

     

    Un ambiente caldo e accogliente

     

    Tutto questo viene servito in un ambiente caldo e accogliente, dove le signorine e signore troveranno sul tavolo una rosa rossa di benvenuto, un omaggio del ristorante Nello.

     

    La cui filosofia porta i titolari a cucinare non per nutrire semplicemente il corpo, ma per esaltare con semplicità e genuinità un momento conviviale. Rendendolo di grande gioia e soddisfazione.

     

    Il tutto grazie a una ricerca accurata, utilizzando ingredienti forniti da produttori e artigiani del territorio, prediligendo quelli provenienti da agricoltura biologica e nel rispetto dell’ambiente.

     

    La pasta fresca viene fatta quotidianamente in casa, la carne proviene esclusivamente da allevamenti italiani che utilizzano alimentazione no ogm. Il pesce invece viene acquistato fresco dai titolari, che scelgono il pescato migliore.

     

    Come prenotare

     

    La prenotazione è obbligatoria telefonando ai seguenti numeri: 3397397535 pure 055820163. Il costo della cena è di 38 euro a persona, vini esclusi.

     

    CONTENUTO SPONSORIZZATO

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...