spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 28 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Servizio speciale per la Festa di Ognissanti. Bus navetta gratuito per i cittadini di San Casciano

    Il servizio è offerto dal Comune ai cittadini anziani e a coloro che hanno difficoltà negli spostamenti, per recarsi al camposanto del capoluogo

    SAN CASCIANO – Un bus navetta gratuito, a disposizione dei cittadini, per raggiungere il cimitero di San Casciano, in via Scopeti.

    Il Comune ha deciso di offrire il servizio nel pomeriggio di lunedì 1 novembre, in occasione della Festa di Ognissanti, agli anziani e a tutti coloro che hanno difficoltà a recarsi al camposanto del capoluogo.

    Il servizio sarà attivo dalle ore 14.30 alle ore 17.30 e partirà da piazza delle Erbe, davanti alle mura medievali.

    “Proponiamo un servizio che crediamo utile alle persone che vorranno raggiungere il cimitero e rendere omaggio ai propri cari” dichiara l’assessorealla mobilità Elisabetta Masti.

    “Lo riteniamo anche uno strumento per incentivare l’utilizzo di un mezzo di trasporto alternativo al proprio veicolo – riprende – in un’ottica di diffusione di buone pratiche che promuovano la mobilità sostenibile”.

    “Riteniamo inoltre – conclude l’assessore – che il bus navetta, utilizzato per favorire il collegamento tra il centro di San Casciano e il cimitero, possa costituire anche un’opportunità per ridurre il flusso di traffico che si concentrerà nei prossimi giorni”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...