spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 5 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il 9 e 10 maggio tante iniziative per l’associazione sancascianese: fra cene e torneo di calcio

    SAN CASCIANO – Due giorni a sostegno dell’Associazione Bambini Cri Du Chat (A.B.C.) che in collaborazione con Assocentauri Calcio, Nazionale Cabarettisti e Volontariato San Casciano, organizzano “Un gol per l’A.B.C.” .

     

    Si parte venerdì 9 maggio dove al Circolo Arci in via dei Fossi alle 20 cena di solidarietà con Assocentauri Calcio e la Nazionale Cabarettisti.

     

    Sabato 10 maggio invece al campo sportivo viale Garibaldi alle 14.30 si svolgerà il “Torneo triangolare di solidarietà, con le squadre della Nazionale Italiana Cabarettisti, Assocentauri Calcio, Atletico Volontari San Casciano. La premiazione del torneo avverrà con la presenza di una rappresentanza delle “vecchie glorie Viola”.

     

    Cena su prenotazione 15 euro, ingresso stadio per la partita 5 euro. La prevendita si effettuerà presso: A.B.C. via IV Novembre 108, dalle 9 alle 13, Video&C via Roma, circolo Arci via dei Fossi. Informazioni 055 828683.

     

    Iniziativa realzizata con il patrocinio del Comune di San Casciano, il contributo di ChiantiBanca e Fondazione ChiantiBanca, in collaborazione con U.S. Sancascianese e circolo Arci San Casciano.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...