spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 10 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Anche a Bagno a Ripoli torna Riciclao, la raccolta solidale di abiti usati

    Sabato 8 e domenica 9 nelle frazioni di Bagno a Ripoli l'iniziativa "casa per casa" a sostegno delle missioni Mato Grosso in America Latina

    BAGNO A RIPOLI – È sempre l’ora della solidarietà a Bagno a Ripoli, dove questo fine settimana tornerà in scena “Riciclao”, la grande raccolta porta a porta di abiti usati il cui ricavato andrà a sostenere le missioni dell’operazione “Mato Grosso” in America Latina.

    Sabato 8 e domenica 9 i giovani e giovanissimi volontari dell’associazione passeranno casa per casa nelle principali frazioni del Comune (dal capoluogo ad Antella, da Grassina a Croce a Varliano e non solo), suonando i campanelli, lasciando volantini informativi e chiedendo una donazione ai cittadini che vorranno sostenere l’iniziativa.

    # Chianti fiorentino: nel week end 8-9 maggio raccolta abiti usati dell’Operazione Mato Grosso

    “Mato Grosso” è un movimento giovanile formato da ragazzi tra i 16 e i 25 anni che durante la settimana si incontrano e organizzano idee e progetti nell’obiettivo di finanziare le oltre 100 missioni in Perù, Ecuador, Brasile e Bolivia.

    L’iniziativa, che si svolgerà con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Bagno a Ripoli, rispetterà scrupolosamente tutte le normative anti-contagio in vigore, in tutte le fasi della raccolta.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua