spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 8 Dicembre 2021
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Camminata tra gli ulivi del Chianti per riscoprire qualità e pregi della cultura olivicola

    L’iniziativa si terrà domenica 24 ottobre con 4 diversi percorsi nei territori di San Casciano, Greve e Barberino Tavarnelle. Tutte le informazioni e i dettagli per partecipare

    FIRENZE – Un itinerario nel Chianti, in tempo di raccolta di olive e frangitura, per scoprire storia e bellezza dell’autenticità della campagna di San Casciano in Val di Pesa, Greve in Chianti e Barberino Tavarnelle.

    Una camminata per vivere un’intensa giornata dedicata all’olio d’oliva, uno dei prodotti più antichi e pregiati delle nostre colline, punteggiate di ville storiche, casolari, pievi e castelli.

    I Comuni del Chianti, parte della rete dei 382 enti pubblici italiani che promuovono la cultura dell’olio, aderiscono e organizzano la quinta giornata “Camminata tra gli ulivi”, lanciata dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio, prevista domenica 24 ottobre.

    I tre percorsi si snodano tra alcune delle località più incantevoli del Chianti e prevedono soste presso le aziende agricole locali dove poter assaggiare olio extravergine di oliva.

    “L’olio “novo”, appena franto, verde acceso, amaro, piccante, aromatico e sempre alleato della nostra salute – dichiarano i sindaci Roberto Ciappi, Paolo Sottani e David Baroncelli – attraverseremo luoghi che raccontano il nostro passato e donano gusto, genuinità e tradizioni alla cultura rurale della contemporaneità, qualità che rendono unico al mondo il nostro territorio.

    Un’occasione speciale per conoscere le diverse sfaccettature del mondo dell’oro verde, conoscere meglio ciò che di davvero unico e speciale abbiamo il privilegio di vivere ad un passo da casa nostra”.

    “L’obiettivo dell’iniziativa – proseguono – è invitare le nostre comunità a scoprire e conoscere con un’esperienza diretta, grazie alla collaborazione degli esperti e delle aziende agricole, la civiltà olivicola, gli aspetti storico paesaggistici ed ambientali del nostro territorio e poterne così apprezzare la qualità e il pregio”.

    CAMMINATA TRA GLI ULIVI, I PERCORSI NEI TERRITORI DEL CHIANTI

    SAN CASCIANO

    Il Comune di San Casciano propone due percorsi, il primo con punto di ritrovo al parcheggio di via Cigliano in partenza alle ore 9, della lunghezza di 8 km. Il tragitto si snoda attraverso boschi ricchi di piante secolari e specie vegetali di particolare pregio come un’antica sequoia. Le aziende dove sono previste le soste sono l’azienda agricola La Ranocchiaia per la prima degustazione e l’azienda agricola La Bruscola per la seconda degustazione e il pranzo. Informazioni 338 7510677.

    Il secondo itinerario in partenza della Piscina del Chianti alle ore 9 per un tratto di 14 km, ha in programma soste e visite per gli assaggi presso le aziende Villa le Corti, I Greppi di Silli, Poggio Borgoni, Villa Caserotta. Info e prenotazioni 392 0579570.

    GREVE

    Il Comune di Greve in Chianti propone un evento speciale, una camminata per un percorso di 7 km alle 10.30 presso il Frantoio Pruneti, area del parcheggio in via dell’Oliveto. Durante la Camminata l’esperto Gionni Pruneti, nonché presidente del Consorzio Olio DOP Chianti Classico, racconterà le differenze tra le varie tipologie di olio. Alla Camminata seguirà un light dinner di abbinamenti prodotti tipici e olio extravergine d’olio extravergine di oliva Greve in Chianti. Info e prenotazioni: Ufficio Turistico di Greve in Chianti, tel. 0558546299 email: a.molletti@comune.greve-in-chianti.fi.it

    BARBERINO TAVARNELLE

    La camminata tra gli ulivi di Barberino Tavarnelle, organizzata dal Comune, attraversa una delle aree chiantigiane più affascinanti della Toscana tra San Donato in Poggio e il borgo di Cortine, lungo un sentiero che si inoltra tra gli antichi poderi, i terrazzamenti e i muri a secco. L’escursione si concluderà con una visita alla Fattoria di Montecchio al frantoio e all’antica fornace con la possibilità di degustare olio vino e prodotti locali dell’azienda. Il punto di ritrovo è fissato alla Pieve di San Donato in Poggio alle ore 9:30, la percorrenza è di 6 km (2 ore). Info e preno: Ufficio Pianificazione Economica Territoriale llenia Ferrini 055 805 23 48,
    i.ferrini@barberinotavarnelle.it.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...