spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 6 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    La nostra notizia dell’attore hollywoodiano nelle nostre zone è rimbalzata sui media di tutto il globo

    CHIANTI FIORENTINO – Si sa, il "gossip" è merce preziosa soprattutto d'estate. E noi del Gazzettino del Chianti, per impostazione editoriale, facendo un quotidiano spiccatamente di territorio, non siamo proprio… dei "maestri" nel settore.

     

    Quando però succede, come nei giorni scorsi, che le notizie ti "cadano" letteralmente addosso, allora ti rendi conto di quanto sia potente questo "motore".

     

    Siamo infatti stati il giornale a dare in esclusiva la notizia della presenza di George Clooney, assieme alla moglie Amal Alamuddin, nel nostro territorio.

     

    Prima a pranzo alla Locanda di Pietracupa, a San Donato in Poggio; poi a cena alla Cantinetta di Rignana, fra Panzano in Chianti e Badia a Passignano.

     

    Nel primo caso i due sono arrivati in Vespa, nel secondo caso in Fiat 500. Ed è stata questa caratteristica, unita all'informalità del loro soggiorno (si sono mossi sempre da soli, senza nessuno al seguito né bodyguard) che ha colpito molti.

     

    Non solo i nostri lettori (migliaia e migliaia), ma anche quelli di tutte le testate che hanno ripreso (spesso in modo corretto – citando la fonte – altre volte… un po' meno), la notizia: dai nazionali (Corriere della Sera, La Nazione, Repubblica, Panorama), agli statunitensi (People Magazine) fino ai molti blog a stelle e strisce.

     

    Minore è stato il risalto (ma non i lettori sul Gazzettino, anche in questo caso migliaia e migliaia) dato alla presenza di un altro attore top di Hollywood, Orlando Bloom, che abbiamo "incontrato" (anche stavolta in esclusiva) a pranzo alla Cantinetta del Nonno a San Casciano e a cena al ristorante Borgo Antico di Greve in Chianti.

     

    Ma si sa. Di George Clooney… ce n'è uno solo… . Che dire, alla prossima: anche perché, e questo è un dato di fatto, la presenza di questi "vip" nel nostro Chianti è stata soprattutto una bella pubblicità gratuita per il territorio. Che di questi tempi non fa proprio male… .

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua