spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 6 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Le eccellenze del territorio in vetrina nel cuore di Firenze: ci sono tutti… tranne Greve

    CHIANTI FIORENTINO – Il taglio del nastro ufficiale è avvenuto nella tarda mattinata di oggi, giovedì 10 ottobre, alla presenza dell'assessore provinciale all'agricolttura Pietro Roselli e dei rappresentanti dei cinque Comuni organizzatori.

     

    Per quelli del Chianti Classico i sindaci di Tavarnelle (Sestilio Dirindelli), San Casciano (Massimiliano Pescini) l'assessore alle attività produttive del Comune di Barberino Val d'Elsa (Silvano Bandinelli). Per quelli delle cosiddette colline fiorentine il sindaco di Impruneta (Alessio Calamandrei) e il vicesindaco di Bagno a Ripoli (Alessandro Calvelli); .

     

    Stiamo parlando di "Emozioni dal Chianti", la vetrina delle eccellenze chiantigiane che quest'anno, per la prima volta dopo le edizioni in piazza della Repubblica, si è spostata nella magica cornice di piazza Santa Maria Novella.

     

    Cinque amministrazioni che collaborano per portare nel cuore di Firenze le proprie caratteristiche peculiari: una sesta, quella di Greve in Chianrti, che anche in questa occasione ha deciso di non partecipare.

     

    L’essenza del Chianti in vetrina a Firenze. Cinque Comuni, legati da affinità enogastronomiche, prodotti tipici, proposte culturali, mettono in mostra le proprie eccellenze in una delle più belle piazze di Firenze.

     

    Fino a domenica 13 ottobre piazza Santa Maria Novella ospiterà una trentina di aziende agricole (le vedete nella splendida fotogallery realizzata dal nostro Antonio Taddei) invitate dalle amministrazioni comunali ad esporre e far degustare la loro migliore produzione.

     

    “Uno degli elementi di novità della manifestazione è la sua location – dicono i sindaci – dopo piazza della Repubblica, dove la kermesse ha trovato spazio nelle edizioni passate, quest’anno il palcoscenico d’eccezione dal quale il Chianti in trasferta richiamerà l’attenzione di cittadini e turisti è quello della rinnovata piazza Santa Maria Novella, a due passi dalla stazione e nel cuore di Firenze. Incorniciata dalla splendida agorà fiorentina".

     

    "La manifestazione – proseguono – si propone di promuovere e valorizzare le eccellenze di un "brand" noto in tutto il mondo. Il Chianti si presenta infatti come un unico territorio, caratterizzato da una vocazione agricola e turistica tesa a mettere in primo piano lo stretto legame che intercorre tra Firenze e la sua campagna".   

     

    “Emozioni dal Chianti” è una vetrina promozionale che si estende per circa 200 metri quadri. Una galleria di espressioni che mescola sapienza agricola, promozione turistica e accoglienza istituzionale. All’interno degli stand le aziende sono impegnate a dispensare emozioni, a coinvolgere i sensi di cittadini e turisti offrendo degustazioni di olio, vino, salumi, miele, vin santo, grappa.

     

    L’esposizione è arricchita da una carrellata di proiezioni video relative alle risorse paesaggistiche e storico-artistiche del Chianti. Gli stand sono aperti dalle 10 alle 20.

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...