spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Le nove squadre portano a casa altrettanto vittorie: inizio di stagione scoppiettante

    CHIANTI FIORENTINO – Spumeggiante esordio di tutte le squadre della Chianti Volley nella stagione 2013-2014: nove partite e nove vittorie!

     

    Bell’inizio della 1a Divisione Chianti Volley (in foto), allenata da Nico Vanni,  neo promossa in questo campionato, con un perentorio 3-0 contro la Sales Firenze sotto gli occhi del proprio pubblico nel palazzetto di San Casciano.

     

    Vittoria sofferta e combattuta per 3-2 contro il Firenze Ovest  dell’altra neo promossa in
    2a Divisione,  la squadra  Chianti Volley Blu, allenata da Filippo Formigli, mentre l’altra  2a Divisione Chianti Volley, allenata da Davide Mugnai è andata a vincere nel difficile campo della Sales Firenze per 3-1.

     

    La 3a Divisione, allenata da Giovanni Schettino e Silvia Peruzzi infine, vince a Empoli contro l’U.S.E. per 3-1 .

     

    Capitolo giovanili: l'Under 18, allenata da Filippo Formigli, vince a Campi Bisenzio per 3-0. L'Under 16 Fipav, allenata da Giovanni Schettino,  vince contro il San Piero a Sieve per 3-0, mentre l’Under 16 Uisp , allenata da Filippo Formigli,  vince per 3-0 contro  il Montemurlo .

     

    L'Under 14 Fipav, allenata da Giovanni Schettino, va a vincere per 3-1 sul campo del San Piero a Sieve, invece l’altra Under 14, allenata da Silvia Vegni, strappa una vittoria  per 3-2 a Empoli.

     

    Questa partenza positiva è sicuramente di buon auspicio e certamente gratifica l’impegno profuso dalle atlete, dalle famiglie e dalle tre società facenti parte di questo ambizioso progetto, che quotidianamente viene avanti con passione e professionalità.

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...