spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 5 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sabato 20 aprile ritrovo alle 15 presso la chiesa di San Quirico in Collina

    Sabato 20 aprile il Museo della Vite e del Vino di Montespertoli ed il Museo del Paesaggio “Via di Castiglioni” di Montespertoli, in collaborazione con Atlantide Phototravel di Firenze, l’Associazione “Amici del Museo di Impruneta e San Casciano Marcello Possenti”, l’Associazione “Plantago” di Montespertoli, l’Associazione “Teatrotetro” di San Quirico in Collina, l’Associazione “I Renaioli” di Firenze, il Consorzio di Bonifica per la difesa del suolo e la tutela dell’ambiente della Toscana Centrale, il Museo della Cantieristica navale e Canottaggio di Limite sull’Arno e l’Associazione “RES Archeologia” di Montespertoli, organizzano: "Anche il fiume ha una storia (e tanti mestieri)".
     

    Si tratta di una passeggiata guidata da San Quirico in Collina al Pian di Pesa. Ritrovo alle 15 presso la chiesa di San Quirico in Collina (Montespertoli). La passeggiata avrà come filo conduttore il fiume ed il paesaggio e si svilupperà nella media valle della Pesa toccando il borgo di La Ripa, un antico insediamento fortificato.

     

    Terminerà nel Pian di Pesa, posto sotto l’abitato di San Quirico, a circa tre chilometri di distanza, che conserva ancora i resti di una filanda da lana di inizio Novecento, precoce insediamento "industriale" in una valle prettamente agricola. Un insediamento moderno che insiste su di un precedente e più antico mulino detto il Mulino della Coda.
     

    La passeggiata, di taglio storico-paesaggistico e archeologico industriale, è gratuita, aperta a tutti (bambini da 6 anni in su) e senza necessità di prenotazione. Gli organizzatori raccomandano solamente un paio di scarpe comode e una scorta di acqua adeguata ad un pomeriggio primaverile.
     

    Per info: Consorzio Turistico di Montespertoli: via Lucardese 74, Montespertoli, 0571 606068 (lunedì-venerdì 9-13, mercoledì chiuso), info@chianti-farmhouse.com; Consorzio di Bonifica della Toscana Centrale: via Verdi 16, Firenze, 055 240269, (lunedì, mercoledì-venerdì 9-13; martedì e giovedì 9-13; 14.30-17), info@cbtc.it, www.cbtc.it.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua