spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza: green pass, punto della situazione sui controlli

    Elevate soltanto 4 sanzioni, 2 a esercenti e 2 a clienti, a dimostrazione di un sostanziale rispetto da parte dei cittadini delle disposizioni normative

    FIRENZE – Si è riunito questa mattina il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dal prefetto Alessandra Guidi.

    Con la partecipazione, in videoconferenza, del vicesindaco del Comune di Firenze Alessia Bettini, del questore Filippo Santarelli, del colonnello Massimo Pucci per il Comando provinciale dei carabinieri, del colonnello Dario Sopranzetti per il Comando provinciale della guardia di finanza e del comandante della polizia municipale di Firenze Giacomo Tinella.

    Tra gli argomenti affrontati, il tema dei controlli sul possesso della certificazione verde, il green pass, per coloro che accedono ai locali pubblici dove è richiesta.

    Dall’entrata in vigore dell’obbligo di esibire il green pass, lo scorso 6 agosto, sono state compiute specifiche attività di verifica che hanno impegnato Questura, carabinieri, guardia di finanza e polizie municipali dei Comuni del territorio metropolitano.

    In particolare, nel periodo 12-17 agosto sono stati controllati dalle forze dell’ordine e dalle polizie locali 252 esercizi e identificate 484 persone.

    Con controlli a campione svolti in relazione alle attività di bar, pasticcerie, ristoranti, centri scommesse, palestre, centri estetici e centri benessere.

    Le sanzioni elevate sono state soltanto 4, 2 a esercenti e 2 a clienti, a dimostrazione di un sostanziale rispetto da parte dei cittadini delle disposizioni normative.

    Le attività di controllo proseguiranno nelle prossime settimane, anche in vista della completa ripresa delle attività economiche in città e nella provincia dopo la pausa del periodo di ferragosto.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...