spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 1 Luglio 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Nuovi casi positivi al Covid-19 nei nostri comuni nelle ultime due settimane: ecco la “classifica”

    Guida Bagno a Ripoli, chiude Greve in Chianti. Che dopo un inizio difficile nella seconda ondata, con il "focolaio" all'Rsa "Rosa Libri, è da tempo il comune con meno casi. L'andamento negli ultimi 14 giorni

    CHIANTI FIORENTINO – Guida Bagno a Ripoli, che è il comune di gran lungo più popoloso fra tutti e cinque. Chiude Greve in Chianti.

    Nel grafico che abbiamo elaborato, sulla base dei dati forniti ogni giorno dalla Ausl Toscana Centro, si vede l’andamento dei nuovi casi positivi al Covid-19 nei “nostri comuni”.

    # L’anticipazione, oggi 313 nuovi positivi in Toscana. Che è a un ultimo posto… che fa solo piacere

    Quelli del Chianti fiorentino (Barberino Tavarnelle, Greve in Chianti, Impruneta) e quelli degli stretti “vicini di casa” (Impruneta e Bagno a Ripoli).

    Sono 132 in totale i nuovi casi positivi scovati dai tamponi molecolari fra tutti coloro che, in questi comuni, si sono sottoposti al test nelle ultime due settimane.

    La maggioranza dei casi è stata rilevata su Bagno a Ripoli (43), con il 32,5% dei casi totali.

    Greve in Chianti, che nelle prime settimane della seconda ondata era balzato alle cronache per lo sviluppo del focolaio presso la Rsa “Rosa Libri” (che aveva innalzato di gran lunga le sue percentuali) da settimane ha un andamento a dir poco virtuoso.

    Negli ultimi 14 giorni (ma lo stesso si potrebbe dire per le settimane precedenti) solo 10 i casi, che vuol dire in termini percentuali il 7,6% di quelli del nostro territorio.

    Il comune che dopo Bagno a Ripoli ha riscontrato, nelle ultime due settimane, il maggior numero di nuovi positivi al Sars-COV-2 è quello di Barberino Tavarnelle (29 casi, 22%).

    Chiudono la “classifica” Impruneta (27 casi, 20,5%) e San Casciano (23 casi, 17,4%).

    Con  quest’ultimo che, in particolare in dicembre e in questi primi giorni di gennaio, sembra aver abbassato il suo trend quotidiano di nuovi casi.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...