spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 3 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Vaccini in spiaggia, dal 13 agosto le nuove tappe della costa nord ovest

    Inoltre, da oggi prenotabili anche 80mila nuove dosi Pfizer, messe a disposizone di chi non si è ancora vaccinato

    FIRENZE – L’iniziativa del progetto “GiovaniSìVaccinano in spiaggia” proseguirà dal 13 agosto lungo la costa toscana della Nord Ovest.

    Oggi, intanto, il camper, adeguatamente attrezzato per somministrare i vaccini anti Covid prenotati sul portale regionale, ha fatto tappa a Fonteblanda, una frazione del comune di Orbetello in provincia di Grosseto, dove si sono riscontrati, ancora una volta, una piena adesione alla campagna di vaccinazione e il tutto esaurito delle 150 dosi giornaliere, messe a disposizione.

    Il camper, dopo le prossime tappe a Marina di Grosseto (11 agosto) e a Castiglione della Pescaia (12 agosto), si dirigerà verso le località balneari della nord ovest: in tutto 12 nuove tappe, da venerdì 13 a martedì 24 agosto, partendo da Piombino fino a Marina di Massa, come da cronoprogramma sotto riportato.

    Oggi, a Fonteblanda erano presenti, fra gli altri, oltre al consigliere alle politiche giovanili della Regione Toscana Bernard Dika, il senatore Roberto Berardi, l’assessore allo sviluppo e strumenti di pianificazione urbanistica del Comune di Orbetello Luca Teglia con il consigliere comunale con delega alle problematiche organizzative servizi sanitari Michele Pianelli, e il direttore della zona distretto Colline dell’Albegna della Asl sud est Roberta Caldesi, che hanno ringraziato i vaccinatori, impegnati in prima linea, ed espresso soddisfazione per la riuscita dell’iniziativa, frutto di un grande lavoro di squadra.

    “Sono contento del successo dell’iniziativa dei vaccini in spiaggia. Tantissimi giovani e non solo in questi giorni hanno dimostrato il senso di responsabilità, che contraddistingue la Toscana – fa sapere il presidente Eugenio Giani – Con le nuove tappe portiamo il camper anche verso la costa nord della Regione, per garantire la più ampia copertura possibile”.

    “Tramite queste nuove tappe risaliamo tutta la costa della Toscana con GiovaniSìVaccinano – spiega il consigliere per le politiche giovanili, Bernard Dika – La Toscana è in campo per vaccinare tutti, senza mai fermarsi. Anche nel weekend e a Ferragosto il camper è in spiaggia. Le parole di apprezzamento del commissario straordinario per l’emergenza Figliuolo al presidente Giani testimoniano il valore dell’iniziativa. Ringrazio i giovani, che stanno dando l’esempio, e gli operatori sanitari impegnati, avanti!”.

    “L’utilizzo del mezzo mobile per assicurare le vaccinazioni ai giovani nelle località di vacanza – sottolinea il direttore generale dell’Asl nord ovest Maria Letizia Casani – è un nuovo step fondamentale del progetto GiovaniSìVaccinano”.

    “Dopo la campagna di informazione e sensibilizzazione – riprende – che già era stata accolta con favore dalle ragazze e dai ragazzi coinvolti, anche nella nostra Asl si passa a garantire direttamente la somministrazione del vaccino che rappresenta, lo ricordiamo sempre, la strada maestra per ritornare il prima possibile a una vita normale”.

    “Da venerdì 13 agosto a martedì 24 agosto – aggiunge – il camper vaccini toccherà ben 12 località della costa, partendo da Piombino per arrivare a Marina di Massa, grazie alla costante presenza di volontari e operatori Asl. Vorrei evidenziare ancora una volta l’importante gioco di squadra, attuato tra le nostre Aziende sanitarie, la Regione Toscana, la Protezione civile e le associazioni di volontariato dei territori interessati, che hanno confermato anche in questa occasione la loro disponibilità e sensibilità”.

    L’iniziativa “GiovaniSìVaccinano in spiaggia”, lo ricordiamo, è rivolta ai giovani e non (dai 12 anni fino a 59 anni e dagli 80 anni in su).

    Le uniche escluse sono le persone da 60 a 79 anni, a cui è dedicato il vaccino Johnson & Jonson con accesso libero, in farmacia o negli hub, senza necessità di prenotazione.

    Intanto da oggi, 10 agosto, sono prenotabili sul portale regionale 80mila nuove dosi Pfizer, messe a disposizione di coloro che non si sono ancora vaccinati.

    Le date di “Vaccini in spiaggia”

    Mercoledì 11 agosto

    Marina di Grosseto, spazi davanti alla Fortezza, ore 10-24

    Giovedì 12 agosto

    Castiglione della pescaia, inizio via Roma, davanti sede del Comitato della Cri (ex palazzo comunale), ore 10-24

    Venerdì 13 agosto

    Piombino-Porto (Parcheggio Poggio Batteria), ore 14-23

    Sabato 14 agosto

    San Vincenzo, Piazza Mischi, ore 14-23

    Domenica 15 agosto

    Castiglioncello, Via Marconi (Caserma Carabinieri), ore 14-23

    Lunedì 16 agosto

    Marina di Cecina, Via Galliano (ex Vivaio Forestale), ore 14-23

    Martedì 17 agosto

    Livorno Rotonda di Ardenza, ore 11.30-18.30

    Livorno, Quartiere Venezia, Piazza del Logo Pio, ore 19.30-22.30

    Mercoledì 18 agosto

    Tirrenia località Calambrone, via del Tirreno 361, ore 13-22

    Giovedì 19 agosto

    Marina di Pisa, via Lanfreducci angolo via Repubblica Pisana, ore 13-22

    Venerdì 20 agosto

    Cinquale, Piazza Maccari, ore 16-22

    Cinquale, lungo mare (via IV Novembre), ore 23-02.00

    Sabato 21 agosto

    Marina di Massa, Piazza Betti, ore 15-24

    Domenica 22 agosto

    Lido di Camaiore, Pontile del Lido, ore 16-24

    Lunedì 23 agosto

    Forte dei Marmi, Via Spinetti angolo Via Matteotti (Pineta Falcone e Borsellino), ore 16-24

    Martedì 24 agosto

    Viareggio, Piazza Mazzini, ore 16-24

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...