spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Alternative stra-gustose: da My Way a Greve in Chianti esordisce la pizza vegana

    Il classico impasto My Way, pomodoro San Marzano, pesto di basilico, patate al forno aromatizzate, pomdori secchi, olive e... non vi è venuta fame?

    GREVE IN CHIANTI – Da My Way Pizzeria a Greve in Chianti, esordisce la pizza vegana.

    “Con il tempo abbiamo acquisito una clientela sempre più ampia e variegata – ci racconta Cristina – Per questo motivo, ogni tanto inseriamo delle novità nel nostro menù: per andare incontro a gusti sempre più ampi e per inserire delle novità per stuzzicare i clienti abituali”.

    “Dopo il Panuozzo – prosegue – che ormai fa parte a pieno titolo del nostro menù, abbiamo inserito l’impasto ai 5 cereali e da questa settimana ci sarà una pizza vegana”.

    “Una pizza che dopo aver sentito come la presenteremo – continua – siamo sicuri farà gola a tutti i nostri clienti. Il nostro classico impasto, un incrocio tra la pizza Napoletana Classica e la Contemporanea, una lunga lievitazione naturale, impallinatura e stesura a mano, per accogliere un leggero strato di polpa al pomodoro, vi ricordo rigorosamente San Marzano“.

    “Poi si prosegue con il pesto di basilico – continua con la descrizione della pizza – patate cotte in forno aromatizzate, pomodori secchi ed olive nere. Ovviamente il pesto, le patate e tutti gli ingredienti li prepariamo noi, con verdure del posto e fresche”.

    “Come vi dicevo – sorride – questa è una pizza che facciamo per creare un’opzione vegana, ma che risulta un’autentica sinfonia di gusti e aromi in una prelibatezza rotonda e sfiziosa. Vi invitiamo davvero ad assaggiarla, perché ne rimarrete estasiati”.

    Venerdì 11 agosto ci sarà anche lo Street Food – ricorda – e noi ovviamente saremo presenti con il Panizzo, ripieno di porchetta artigianale fatta qui a Greve in Chianti che ha avuto un gran successo nelle altre serate di Street Food. Il Panizzo costa solo 7 euro ed è inclusa una bevuta. Il Panizzo, come tutte le altre nostre pizze, possono essere prese e portate via, oppure potete mangiarle nel nostro giardino, in base alla disponibilità dei posti, importante ricordare che non c’è servizio al tavolo né la possibilità di prenotare il posto a sedere”.

    “Vi aspettiamo in Viale Vittorio veneto 43 a Greve in Chianti – conclude Cristina – siamo aperti dal martedì alla domenica, dalle 18.30 alle 22. Come sapete, potete trovare tutte le nostre Pizze Tonde, le Pizze alla Pala, il Panuozzo e l’Aperipizz. Pizze al taglio o da sporto, con la possibilità di mangiarle qui da noi, appena sfornate”.


    Indirizzo: viale Vittorio Veneto 43, Greve in Chianti

    Orari: dal martedì alla domenica dalle 18.30 alle 22

    Telefono: 0557961153

    Pagina Instagram: https://www.instagram.com/myway_greve/

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...