spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 29 Gennaio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Grave incidente nella zona del Tirassegno (Greve in Chianti): muore motociclista di 46 anni

    E' avvenuto lungo la strada che da Greve in Chianti va verso Panzano. Inutili tutti i tentativi di soccorso (era arrivato anche il Pegaso)

    GREVE IN CHIANTI – Gravissimo incidente nella zona del Tirassegno, lungo la strada che da Greve in Chianti va verso Panzano.

    Siamo, più o meno, davanti alla grande area che viene utilizzata anche dome deposito pullman.

    Qui nelle prime ore del pomeriggio di oggi, giovedì 17 giugno, è avvenuto lo scontro fra una moto di grossa cilindrata e due auto.

    Ad avere la peggio il motociclista, 46 anni, grevigiano, letteralmente sbalzato a centinaia di metri dal punto in cui si è verificato l’impatto.

    Motociclista che è stato soccorso dal personale sanitario inviato sul posto dalla centrale del 112.

    Che ha fatto alzare in volo anche l’elisoccorso Pegaso, viste le gravissime condizioni del ferito.

    Sul luogo dell’incidente, per coordinare i soccorsi e gestire la situazione, anche gli agenti della polizia locale e i carabinieri della Stazione di Greve in Chianti.

    Purtroppo, nonostante i tentativi disperati di rianimazione, non c’è stato niente da fare. E si è dovuto dolorosamente constatare il decesso dell’uomo.

    # Motociclista morto al Tirassegno: l’ultimo dramma di un mese terribile a Greve in Chianti

     

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...