giovedì 13 Agosto 2020
Altre aree

    Greve, inaugurato il nuovo Spazio Enel in via Vittorio Veneto: “Ripartenza nel segno della sostenibilità”

    Accanto al supermercato Coop i cittadini potranno trovare un punto "fisico" per chiedere opportunità di risparmio in bolletta ed occasioni di efficienza energetica

    GREVE IN CHIANTI – “Un segno di speranza e di ripartenza nel nome della sostenibilità, del risparmio energetico e dei servizi alla cittadinanza”.

    E’ questo il messaggio che l’inaugurazione del nuovo Spazio Enel di Greve in Chianti, in viale Vittorio Veneto 80 (accanto al supermercato Coop), manda ai cittadini che presso il nuovo presidio fisico di Enel Energia potranno trovare opportunità di risparmio in bolletta ed occasioni di efficienza energetica.

    Al taglio del nastro, svoltosi questa mattina nel rispetto delle misure cautelative e delle distanze di sicurezza, sono intervenuti l’assessore comunale Simona Forzoni, il responsabile Enel Energia centro Italia Luca Lucchesi, il responsabile Enel Energia della Toscana Raffaele D’Aprile, il responsabile Spazi Enel Partner regionale Carlo Pastorelli, il referente affari istituzionali Toscana e Umbria di Enel Emiliano Maratea.

    E gli imprenditori Riccardo Citi, Marco Stefanelli Filippo Volpe di IES Energia, partner di Enel Energia specializzato nella consulenza e nell’efficienza energetica che gestisce lo Spazio Enel e che conta già attività analoghe a Livorno, Portoferraio, Collesalvetti e Lucca.

    I nuovi locali sono innovativi e funzionali e costituiranno un punto di riferimento per il territorio del Chianti fiorentino, offrendo assistenza e servizi in materia di elettricità, gas e sostenibilità ambientale.

    Gli ambienti sono organizzati con tutte le misure cautelative per garantire la massima tutela della salute e della sicurezza dei cittadini e degli operatori.

    Nel dettaglio presso lo Spazio Enel di viale Vittorio Veneto, che sarà aperto dal lunedì al venerdì con orario 9-13 e 15.30-18.30 ed il sabato 9-13, i clienti possono richiedere l’attivazione o la modifica di contratti luce e gas, la verifica dello stato dei pagamenti e dei consumi, la domiciliazione per il pagamento delle bollette su conto corrente bancario o carta di credito.

    E consulenze personalizzate sulle offerte di energia elettrica e gas più adatte alle proprie abitudini proposte da Enel Energia, la società del Gruppo Enel che, con più di 13 milioni di clienti, è leader del mercato libero dell’energia.

    Inoltre, sono a disposizione i nuovi prodotti di Enel X, la divisione del gruppo elettrico dedicata a prodotti innovativi, efficienza energetica e soluzioni digitali, per rendere più efficienti i consumi di casa e dei luoghi di lavoro.

    Complessivamente, in Toscana sono circa 80 gli Spazi Enel tra diretti e partner distribuiti sul territorio regionale, tutti regolarmente aperti, con ampi orari che vanno dal lunedì al venerdì oppure al sabato mattina.

    All’interno di tutti i locali, dove si può accedere solo se muniti mascherina, gli ingressi vengono scaglionati garantendo il distanziamento tra le persone.

    Ogni punto vendita è provvisto di dispenser di gel disinfettante per la sanificazione delle mani dei clienti; nei locali sono inoltre previsti interventi di pulizia aggiuntivi, mediante igienizzazione giornaliera e sanificazione.

    “Crediamo che per il territorio sia un bel segnale, una nuova apertura dopo il periodo di lockdown costituisce motivo di speranza e di ripartenza – ha dichiarato Luca Lucchesi per Enel – con questo innovativo Spazio Enel apriamo un nuovo presidio fisico nel Chianti fiorentino, completando una presenza capillare che va dalla città di Firenze a Bagno a Ripoli, dal Chianti al Valdarno fino alla Valdisieve e al Mugello, nel contesto di un percorso costante di radicamento in tutta la Toscana”.

    “Questo – ha concluso – significa presenza sul territorio, prossimità ai nostri clienti e a chi vuole diventarlo, risparmio in bolletta e qualità assoluta nei servizi che offriamo, perché vogliamo essere sempre più vicini alle comunità locali, sia nell’attività di assistenza sia nella proposta di risparmio in bolletta e di efficienza energetica”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...

    Sostengono Il Gazzettino