spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 3 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Ancora nessuna notizia di Mila, scomparsa in zona Chiocchio dal 15 aprile: rinnoviamo l’appello

    "Passata ormai una settimana è probabile che si sia avvicinata ad una abitazione, e che sia rimasta nei suoi dintorni, nascondendosi perché intimorita"

    GREVE IN CHIANTI – Riceviamo e pubblichiamo. Come sempre, sperando di poter dare una mano a questa cagnolina per tornare a casa.

    “Ho perso Mila, in zona Chiocchio, nel comune di Greve in Chianti, mentre ero a passeggio giovedì 15 aprile.

    Mila ha il pelo lungo mosso nero/nocciola e le zampe nocciola, ha il collare arancione col numero di telefono.

    Passata ormai una settimana è probabile che si sia avvicinata ad una abitazione, e che sia rimasta nei suoi dintorni, nascondendosi perché intimorita.

    Se potete controllate e chiamatela… . Avrà fame. Vi sono grata per il vostro aiuto… e speriamo di trovarla.

    Non morde, caso mai abbaia per paura. Se avete qualcosa da mangiare provate ad avvicinarla.

    Conosce la zona tra Santo Stefano, La Panca e Greti, Uzzano. Ma potrebbe essere andata oltre, perdendosi.

    Per qualsiasi motivo telefeonate al numero 3807207526 (Gabri)”.

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua