spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    La candidata sindaco di Fratelli d’Italia conclude la campagna elettorale in piazza Buondelmonti

    Si firma "Una di voi per voi". A pochi giorni dalla chiusura di questa campagna elettorale per le elezioni amministrative di Impruneta, il candidato sindaco di Impruneta per Fratelli d’Italia “centrodestra nazionale” Maria Teresa Lombardini vuole "ringraziare tutti i cittadini" per averla "ascoltata e sostenuta".

     

    "Ogni mercoledì e sabato – spiega Lombardini – siamo stati presenti con il nostro gazebo ai mercati rionali di Tavarnuzze e Impruneta dove abbiamo avuto occasione di cogliere le aspettative dei cittadini verso la politica, ascoltando problematiche, idee e suggerimenti per il nostro territorio. Mi sottopongo al giudizio degli elettori con la consapevolezza di aver svolto il mio dovere di consigliere comunale al servizio del bene comune, cosciente che la politica non può camminare su concetti di pura astrattezza. Il momento di grave crisi richiede, anche a livello locale, provvedimenti pragmatici in grado di riavviare la macchina economica per implementare impresa e lavoro".

     

    "Vorrei inoltre ringraziare tutta l’organizzazione toscana di Fratelli d’Italia – sottolinea – ed in particolare l’onorevole Achille Totaro che lo scorso sabato è intervenuto in mio sostegno al gazebo allestito in piazza Buondelmonti, dove ha dato un grande esempio di sobrietà quando ha parcheggiato la sua auto e si è recato a piedi al gazebo, mentre altri “personaggi” sfoggiavano scorte e auto blu".

     

    Totaro che tornerà al gazebo di Lombardini questa mattina, assieme all'esponente regionale Giovanni Donzelli.

     

    "La politica che intendiamo noi – prosegue Lombardini – è tutt’altra cosa, ecco perché abbiamo deciso di chiudere la campagna elettorale senza sfarzi evitando cene, concerti, feste e quant’altro. Di fronte ai suicidi dovuti alla crisi economica, alle intere famiglie in difficoltà, alle imprese che chiudono i battenti, ai giovani e meno giovani che non trovano una occupazione, abbiamo il dovere morale di evitare festeggiamenti pressoché inopportuni".

     

    "Chiuderemo la nostra campagna elettorale così come l’abbiamo apere -ta – conclud ascoltando ogni cittadino che incontreremo per la strada. Concludo affermando che la politica non deve generare odio personale, ma un corretto e leale confronto sulle idee. Perciò mi sento di augurare un “in bocca al lupo” a tutti gli altri candidati".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...