spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 3 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Elisoccorso Pegaso in volo su Impruneta: ragazza di 15 anni in codice rosso a Careggi

    Poche le notizie al momento: operazioni di soccorso attorno alle 11.30 di questa mattina nella campagna imprunetina, nella zona del Borro dei Tre Fossati

    IMPRUNETA – Una ragazza di 15 anni portata all’ospedale di Careggi, in codice rosso, con l’ausilio dell’elisoccorso Pegaso.

    E’ accaduto attorno alle 11.30 di stamani, lunedì 21 giugno, a Impruneta. Quando nella tarda mattinata in molti hanno notato l’elicottero giallo per i soccorsi in emergenza volare sopra il territorio imprunetino.

    La zona di atterraggio e soccorso è stata quella del Borro dei Tre Fossati, in aperta campagna. Fra l’Ugolino e Monte Oriolo.

    L’elicottero è stato fatto alzare in volo dalla sua piazzola di sosta presso l’ospedale Santa Maria Annunziata, a Ponte a Niccheri, dalla centrale operativa del 112.

    Evidentemente le condizioni della giovane ferita hanno richiesto l’intervento dell’elisoccorso e dei suoi sanitari.

    Per garantire quindi la massima efficienza nei soccorsi e il rapido trasporto presso la struttura ospedaliera.

    La 15enne, come detto, è stata poi trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Careggi.

    Dove ha fatto ingresso in codice rosso. Al momento non abbiamo altri dettagli.

    # Secondo elisoccorso Pegaso (da Grosseto) a Impruneta stamani mattina: ferito un motociclista

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...