spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 16 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il 29 novembre proiezione di video e foto dell’esperienza in Tanzania

    Un viaggio da Impruneta a Dodoma in Tanzania, attraverso video, foto e testimonianze dei protagonisti. L’assessorato  alle Politiche della Formazione, insieme con l’Associazione Impruneta-Africa onlus, sceglie di festeggiare così giovedì 29 novembre, con i ragazzi della scuola secondaria dell’istituto Primo Levi, la Festa della Toscana il cui tema quest’anno è quello del “viaggio”.

     

    Viaggio in senso lato e viaggio reale come quello che il paese di Impruneta da anni compie in Tanzania per costruire un villaggio a Dodoma. Ogni anno giovani e meno giovani imprunetini visitano questo villaggio nato per accogliere bambini orfani malati di Aids: nel tempo è stato dotato di un dispensario, di laboratori, di un consultorio, di un reparto maternità, di una chiesa, di una scuola primaria e, di recente, anche di una scuola secondaria, di due stalle con mucche da latte, di un piccolo forno e di un caseificio.
     

    Giovedì 29 (alle 10) nell’Aula Polivalente della scuola D. Ghirlandaio a Tavarnuzze, gli studenti delle classi seconde dell’istituto Levi, condivideranno impressioni e emozioni, dopo aver visto video e foto del Villaggio della Speranza. E sarà come compiere un viaggio vero.

     

    “Ho voluto  promuovere questo intervento nelle scuole – dichiara l’assessore Francesca Buccioni – perché ritengo che l’associazione Impruneta- Africa onlus abbia saputo aggregare negli anni un intero paese, tessere reti di rapporti, lavorando tanto e in silenzio, con credibilità per una solidarietà concreta. In questo modo è diventata esempio e testimonianza reale proprio per i nostri ragazzi".

     

    "I container inviati in Tanzania – conclude – l’essere punto di riferimento per tante altre realtà associative del territorio nazionale, far muovere ogni anno molti imprunetini, soprattutto giovani, per andare in Africa, significa contribuire a quel viaggio ideale ma qui reale che la Regione Toscana ci invita a festeggiare e che diventa a Impruneta un percorso e un’esperienza di vita per molti”.
     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...