spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 1 Marzo 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Filippo Gabriele, il ricordo del rione delle Sante Marie: “La nostra stella in un cielo sempre più blu”

    La lettera della presidente, Laura Bagni: "Ho sempre pensato che tu fossi un personaggio fantastico uscito dalle pagine di un libro..."

    IMPRUNETA – Filippo Gabriele, il 33enne imprunetino rimasto vittima ieri, venerdì 9 febbraio, di un incidente stradale sulla superstrada Merano-Bolzano, a Impruneta era un rionale delle Sante Marie.

    Ed è la presidente del rione azzurro, Laura Bagni, a ricordarlo con una lettera aperta.

    Che riceviamo e pubblichiamo.

    Caro Pippo, ci ho messo un po’ a trovare le parole…

    Ho sempre pensato che tu fossi un personaggio fantastico uscito dalle pagine di un libro, il protagonista di una storia dalla personalità affascinante e carismatica che non può che conquistare tutti.

    Ed è così; chiunque ha avuto la fortuna di incrociarti lo può confermare, si potrebbero davvero scrivere tanti racconti su di te.

    Spirito libero hai sempre seguito il richiamo dell’avventura con un po’ d’ incoscienza e il coraggio di chi la vita se la morde tutta.

    Hai seguito l’invito degli elementi, hai domato il fuoco, cavalcato l’acqua, volato col vento.

    E tu per tutti noi sei stato anche questo, sei stato il fuoco che ha acceso i nostri cuori e il vento che che ha gonfiato le vele del rione con la tua passione.

    Eravamo abituati che qualche volta non c’eri perché le tue peripezie ti avevano portato lontano, ma quando meno te lo aspettavi ecco che spuntavi.

    Pippo fuori dal tempo, niente messaggini con te; come quella volta che fissammo a voce per la mattina seguente alle 7, perché arrivavano i container in piazza Novissima, e nessuno credeva ti saresti alzato… e invece ci hai sbugiardati tutti arrivando puntuale e partecipando a gettare le basi di questa nuova sede!

    Pippo animo d’oro, sempre. Col tuo sorriso birichino e il tuo cuore di fanciullo.

    La tua voce e i tuoi cori che ci hanno diretto nelle serate al Paesello, saranno per sempre la marcia che guiderà tutti noi, le tue Sante Marie.

    Pippo sei la nostra stella in un cielo sempre più blu.

    Laura Bagni

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...