spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
mercoledì 8 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il 25 gennaio incontro pubblico con l’autrice di filastrocche e storie per bambini. Ma non solo…

    Settimo appuntamento di “Imprunetachescrive” con la scrittrice Anna Sarfatti venerdì 25 gennaio (alle 21.15) alla biblioteca comunale di Impruneta.

     

    La maestra imprunetina, autrice di filastrocche e storie illustrate per bambini, sarà intervistata dalla collega Anna Anichini con cui per anni ha condiviso l’impegno dell’insegnamento e la scelta di lavorare con i ragazzi sulla Costituzione e i Diritti, condividendo progetti e percorsi didattici.

     

    E’ stata proprio Anna Sarfatti, qualche anno fa a portare, Gherardo Colombo come ospite nelle classi della scuola media. E sua è la fortunata storia del cane Fulmine (in foto) e del suo padrone partigiano che tanto successo ha riscosso tra gli alunni delle scuole elementari.

     

    Con i suoi libri dedicati ai bambini, Sarfatti è riuscita negli anni ad avvicinare in modo semplice e divertente anche i più piccoli e con loro gli adulti, ai principi della Costituzione, alle pari opportunità, ai diritti e doveri dei cittadini, alla storia della Resistenza italiana. Le sue pubblicazioni hanno lettori d’eccezione: dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che ha curato la prefazione di un suo testo allo stesso Gherardo Colombo (con cui continua a condividere convegni e interventi negli istituti scolastici di ogni ordine e grado in tutta Italia). Alcuni suoi libri hanno introduzioni curate dall’astrofisica Margherita Hack e Teresa Mattei, membro dell’Assemblea Costituente del 1946.

     

    In questi anni l’assessorato alla formazione del Comune di Impruneta ha condiviso con Anna Sarfatti due progetti per i ragazzi dell’Istituto del territorio, legati all’importanza delle regole. L’incontro di venerdì sarà l’occasione per approfondire la conoscenza della produzione della scrittrice o avvicinare quanti finora non lo avessero ancora fatto, alla lettura dei suoi racconti.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...