spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 30 Gennaio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Dovebbe iniziare il 20 gennaio questa forma innovativa di informazione e coinvolgimento

    L'anno nuovo si è aperto, per il MoVimento 5 Stelle di Impruneta, così come… si era chiuso: il 2 gennaio infatti, presso la casa del popolo di Impruneta, consueta riunione quindicinale del mercoledì sera (sopra una foto del gruppo).

     

    "Abbiamo affrontato – spiega Francesco Bianchi, candidato sindaco (clicca qui per vedere anche tutta la lista dei candidati al consiglio comunale) diversi temi tra cui, quello del coinvolgimento dei cittadini di Impruneta per informarsi e partecipare".
     

    "Solo attraverso la consapevolezza e l'informazione – è la convinzione di chi si è impegnato in questo gruppo nell'ambito del percorso che porterà alle elezioni amministrative della prossima primavera – si fanno scelte logiche ed opportune. Questo per portare idee, risorse, persone e fatti che possono dare visibilità e ricchezza al territorio".
     

    Da qui un'idea concreta: "Abbiamo pensato – dice Bianchi – oltre che alla diffusione del programma (che abbiamo cercato di ridigere con concretezza e specifici e tangibili punti per lo sviluppo) tramite volantini, Twitter, Facebook, sito internet, meetup e banchini ai mercati di Impruneta e Tavarnuzze, di organizzare anche eventi che possono coinvolgere e aggregare".
     

    Ed eccoci alla novità: "Inizieremo – annuncia Bianchi – con un piccolo test: un aperitivo con musica dal vivo con 50-60 persone presso l'abitazione di un candiadato consigliere. Faremo in quell'occasione anche la presentazione del gruppo e del programma per Impruneta: la forza del passaparola e del coinvolgimento dei cittadini è un'opportunità su cui puntiamo. Stiamo lavorando per la preparazione di questo appuntamento per la data di domenica 20 gennaio".

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...