spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
giovedì 8 Dicembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Inaugurata la pagina Facebook del candidato del MoVimento 5 Stelle

    Sembrava quasi un paradosso che ormai i tre candidati alle primarie del Partito democratico (spostate dal 24 marzo al 7 aprile) per concorrere al ruolo di sindaco di Impruneta, avessero aperto la loro pagina su Facebook (compreso il "web-allergico" Marco Pistolesi), mentre Francesco Bianchi, candidato dell'"internettissimo" MoVimento 5 Stelle ancora ne fosse sprovvisto.

     

    Ed ecco quindi che è nata "Francesco Bianchi candidato Sindaco portavoce di Impruneta". La pagina, come si legge nella descrizione, di "un cittadino, un portavoce per iniziare ad amministrare il paese in funzione delle priorità di chi ci vive, per sviluppare commercio, turismo e tutelare ambiente e popolazione. Promuovere il territorio per portare risorse e benefici".

     

    Curiosa anche la scelta delle foto: accanto a quella centrale, sotot il logo del M5S, c'è un bel primo piano in smoking. E poi un'ampia fotogallery che racconta anche l'impegno diretto di Bianchi e degli altri componenti della lista nei mesi scorsi.

    di Matteo Pucci

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...







    I Cammini dell'Acqua