spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 26 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Tradizionale appuntamento con “Impegno Premiato” al Circolo Cattolico San Giuseppe

    IMPRUNETA – Tradizionale appuntamento pre natalizio per la Banca di credito cooperativo di Impruneta, che venerdì 13 dicembre nella sala cinema del Circolo Cattolico San Giuseppe (dalle 21) premia gli studenti che, nei comuni in cui opera la banca, hanno raggiunto brillanti risultati.

     

    Ragazzi di Impruneta, Greve in Chianti, Bagno a Ripoli, Firenze, che si siano distinti nella scuola media inferiore, superiore o che abbiano raggiunto la laurea con il massimo dei voti. E' questo lo spirito di “Impegno premiato” (in foto sotto l'edizione 2012), un evento ormai imperdibile.

     

    A premiarli, oltre al presidente della Bcc Stefano Romanelli e al direttore generale Gianpietro Righi, sono stati come sempre invitati anche i rappresentanti istituzionali dei quattro Comuni “coinvolti”. Per un momento conviviale in cui si guarda tutti insieme al futuro.

     

    In questo senso, durante la serata è previsto anche l'intervento di alcuni ragazzi che, insieme alla banca, stanno dando avvio al processo di formazione della Consulta dei Giovani.

    Verrà eletta nel 2014 dai giovani soci della banca, fra i 18 e i 35 anni: la Consulta è un progetto sul quale l'istituto di credito sta puntando con fiducia e decisione.

     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...