spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Rivoluzione centro storico di Impruneta, situazione sempre più tesa: i commercianti convocano riunione

    Protocollata una lettera in cui si critica l'atteggiamento che, secondo i firmatari (membri del CCN) sarebbe stato tenuto nell'incontro del 24 aprile. Appuntamento il 2 maggio al cinema Buondelmonti

    IMPRUNETA – Nuova settimana, nuove notizie da Impruneta e la sua viabilità rivoluzionata.
    E nuove tensioni. In particolare fra commercianti e amministrazione comunale.

    La riunione a porte chiuse dei commercianti del CCN Il Pozzo con il sindaco Riccardo Lazzerini e la giunta comunale di mercoledì 24 aprile, che era iniziata molto educatamente e con modalità costruttive, è terminata in tutt’altro modo.

    Come avevamo già scritto (qui l’articolo), pare che siano volate parole molto grosse, con tensioni in particolare con un membro della giunta Lazzerini.

    I commercianti, che aspettavano da tempo un confronto sulla questione viabilità con sindaco e amministrazione comunale, si sarebbero sentiti offesi e sminuiti.

    Così che, oggi lunedì 29 aprile, hanno protocollato una lettera rivolta al sindaco, alla giunta e al consiglio comunale, nella quale criticano gli atteggiamenti che sarebbero stati tenuti nei loro confronti.

    La lettera è stata firmata da molti (ma non tutti) membri del Centro Commerciale Naturale Il Pozzo.

    E’ stata poi indetta una riunione, allargata anche a tutti gli altri commercianti non appartenenti al CCN Il Pozzo, nonché alle attività produttive e artigiane del paese.

    Tengono anche a precisare che la volontà di allargare a tutti gli altri commercianti e attività sia stata presa già il 21 aprile, giorno del consiglio del CCN, e non dopo la riunione con il sindaco e la giunta del 24 aprile.

    La data fissata è giovedì 2 maggio, alle 21, al cinema teatro Buondelmonti.

    All’ordine del giorno, con ogni probabilità, anche la proposta dell’amministrazione comunale imprunetina di partecipare a un tavolo permanente mensile, per il quale (nel caso si accetti di presenziare) andrà formata una delegazione in rappresentanza.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...