spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 21 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sgomento a Impruneta per la morte improvvisa di Riccardo Biagi. Il sindaco: “Amava la Fiera di San Luca”

    Avrebbe compiuto 65 anni il 26 maggio. Il Circolo Ricreativo Culturale Piattello Green: "Ci mancherai, con tutti i tuoi consigli e il tuo aiuto, sempre in sottofondo"

    IMPRUNETA – La notizia è arrivata imprevista a Impruneta nella giornata di oggi, giovedì 2 maggio: Riccardo Biagi, se n’è andato improvvisamente.

    Avrebbe compiuto 65 anni il prossimo 26 maggio.

    Personaggio molto presenza nella vita associativa di Impruneta, ha fatto parte del nucleo storico dell’Associazione Fiera di San Luca.

    Lo ricorda anche il sindaco, Riccardo Lazzerini.

    “Riccardo Biagi ci ha lasciati – scrive Lazzerini – e vorrei semplicemente ricordarlo come una persona devota al paese”.

    “Mai troppo protagonista – aggiunge – ma presente e determinante, soprattutto nel mondo della sua amata Fiera di San Luca. Un abbraccio forte alla sua famiglia”.

    E proprio l’Associazione Fiera di San Luca, la “sua” Fiera, lo ricorda così: “Un pilastro fondamentale della nostra associazione. Riccardo ha dedicato anni alla realizzazione della nostra fiera del bestiame e non solo, lasciando un’impronta indelebile nel cuore di tutti noi”.

    “La sua passione – riprendono – dedizione e generosità hanno contribuito in modo significativo al successo e alla crescita della nostra comunità”.

    “Ricordiamo con affetto – concludono – i momenti trascorsi insieme e l’eredità preziosa che ci lascia. Ciao Riccardo, il tuo spirito vivrà per sempre nei nostri cuori”.

    Anche il Circolo Ricreativo Culturale Piattello Green lo ricorda con parole di affetto sincero.

    “Siamo a scrivere un’altra pagina tristissima – dicono – oggi te ne sei andato all’improvviso lasciandoci sorpresi nel dolore”.

    “Ci mancherai Biagio – proseguono dal Piattello Green – con tutti i tuoi consigli il tuo aiuto sempre in sottofondo, fai un buon viaggio”.

    “Sentite condoglianze – concludono rivolti ai familiari – e un grande abbraccio da tutti noi a Santina e Mattia. Ciao Riccardo”.

    Da domani, venerdì 3 maggio, dalle ore 15 la salma sarà esposta presso la cappella della Misericordia di Impruneta. Sabato 4 maggio alle ore 15 si terrà il funerale.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...