spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 27 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    “San Casciano, uno schermo all’ingresso dell’ufficio postale. E le operazioni diventano un rebus”

    "All'ingresso c'era la macchinetta elettronica per erogare il biglietto di attesa, fino ad ora bastava toccare per avere il numero. Invece adesso..."

    Sono stato nel pomeriggio all’ufficio postale di San Casciano per pagare il saldo dell’IMU.

    All’ingresso c’era la macchinetta elettronica per erogare il biglietto di attesa, fino ad ora bastava toccare per avere il numero.

    Con mia sorpresa ho invece trovato lo schermo che conteneva varie icone con varie opzioni

    Alcune incomprensibili tipo app da scaricare o sul possesso di non ben specificate card (a che pro?).

    Meno male la salvezza nel tasto ALTRO che rimandava ad altre interrogazioni.

    Preso il numero e fatta la mia operazione ho gentilmente chiesto spiegazioni per il futuro all’operatore allo sportello che mi ha detto che avevano cambiato da poco e non sapeva rispondermi.

    Guardandomi in giro avevo nel frattempo notato altri stupefatti clienti (meno male non ero il solo) in barba al Covid fare mini assembramenti per avere lumi sul comportamento.

    Certamente la genialità , il tempismo e l’organizzazione dell’opera è da cercarsi in alto nell’Olimpo.

    Come avrebbe detto la Sora Lella in un vecchio adagio…” Annamo bbene, proprio bbene”.

    Grazie.

    Piero Del Carmine

    # Poste Italiane risponde a critiche di un sancascianese: “Ticket prenotazioni sul cellulare”

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Scrivi anche tu... al Gazzettino del Chianti!

    Devi segnalare un disservizio? Contattare la nostra redazione? Scrivere una lettera al direttore? Dire semplicemente la tua? Puoi farlo anzi... devi!

    Scrivici una mail a: redazione@gazzettinodelchianti.it

    Leggi anche...