spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Sabato si inaugura la nuova Cgil in piazza Cavour: parlando di diritti

    Alle 12 taglio del nastro. Alle 10 in sala consiliare si parla di accoglienza, lavoro e legalità

    SAN CASCIANO – Sabato 17 novembre taglio del nastro ufficiale per la nuova sede della Cgil a San Casciano, che si è spostata da via Di Vittorio alla centralissima piazza Cavour.

     

    Un'occasione per la quale, prima dell'inaugurazione ufficiale prevista alle 12, la Camera del Lavoro ha organizzato (dalle 10 nella sala del consiglio comunale), un incontro sul tema "Accoglienza, Lavoro, Legalità".

     

    Si parlerà di diritti, di lavoro, di sfruttamento, di caporalato (presente anche nel territorio chiantigiano): con Giuseppe Massafra (segretaria Cgil nazionale), Roberto Iovino (segreteria Flai Cgil nazionale), Alessandro Giorgetti (segretario generale della Funzione Pubblica Firenze), Massimiliano Pescini (sindaco di San Casciano). Coordina Matteo Pucci, direttore del Gazzettino del Chianti.

     

    Tutta la cittadinanza è, ovviamente, invitata a partecipare.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...