spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 2 Ottobre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Il mezzo ha preso fuoco sulla carreggiata in direzione Firenze, fra le uscite di Bargino e San Casciano

     

     

     

    SAN CASCIANO – Un'auto in fiamme sulla Firenze-Siena (nella foto) ha creato nel tardo pomeriggio problemi alla viabilità sia lungo l'Autopalio, sia lungo la via Cassia.

     

    L'auto si è incendiata (non si registrano feriti) sulla carreggiata in direzione Firenze, più o meno all'altezza della località Canciulle, nel comune di San Casciano.

     

    La Firenze-Siena è stata chiusa e l'uscita obbigatoria è stata indicata quella del Bargino, con i mezzi che sono stati obbligati a immettersi sulla via Cassia e a transitare attraverso San Casciano. Formando code e minuti di attesa.

     

    Dopo le operazioni di bonifica della strada, che è stata anche ripulita dall'olio perso dall'auto, la carreggiata è stata riaperta attorno alle 19.20. Nessun  problema invece è segnalato sulla carreggiata opposta. Sul posto hanno lavorato una pattuglia della polizia stradale di Prato e la polizia municipale di San Casciano per dirigere il traffico sulla viabilità ordinaria.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...