spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
venerdì 19 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Trasferta in terra calabrese per il primo match fuori casa di questo 2013

    Archiviata la sconfitta di una settimana fa contro il Casalmaggiore, che fra l’altro incrocerà altre due volte la sua strada con quella de Il Bisonte nella prossima settimana con i quarti di finale di coppa Italia, domani la squadra di Francesca Vannini torna in campo per la seconda giornata di ritorno del campionato di serie A2.

     

    La prima trasferta del 2013 è quella calabrese del PalaScoppa di Soverato, dove domani alle 18 le azzurrine affronteranno un Soverato reduce dalla netta sconfitta contro il Mazzano. All’andata Il Bisonte riuscì a vincere 3-0 al PalaMontopolo, ma il precedente non deve indurre a pensare a una partita facile: dopo una brutta partenza, fatta di tre sconfitte nelle prime quattro partite, le calabresi si sono sapute tirare su, inanellando una serie di risultati positivi che le hanno portate a quota venti in classifica, due punti in più rispetto all’Azzurra.

     

    Trasferta dunque da prendere con le molle, anche se la settimana delle azzurrine forse è stata più "tranquilla" rispetto a quella del Soverato: Francesca Vannini ha potuto proseguire l’inserimento della nuova palleggiatrice Francesca Giogoli (in foto), e avrà tutto il gruppo a disposizione, mentre dall’altra parte sono rimbalzate dal Brasile le parole di Jaline, "tagliata" un mese fa, che ha lanciato pesanti accuse al presidente Matozzo, il quale le ha risposto per le rime, ricordando la serietà e la professionalità del club calabrese.

     

    “E’ stata una discreta settimana – dice Francesca Vannini –  stiamo facendo passi avanti anche con l’inserimento della Giogoli: non è semplice per un palleggiatore entrare da subito nei meccanismi, ma ieri per esempio abbiamo fatto un grande allenamento. Domani comunque sarà una partita durissima: il campo è difficile, e Soverato è una squadra capace di tutto, con dei picchi incredibili. In più vengono da una sconfitta, e quindi sicuramente domani saranno carichissime, e vorranno rifarsi davanti al proprio pubblico. Si affrontano due squadre che hanno più o meno lo stesso punteggio in classifica, e quindi è una partita importante sia per noi che per loro”.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...