spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 30 Gennaio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Individuata la foto vincitrice, che adesso è in stampa sullo striscione di 4 metri per 2

    La giuria composta da giornalisti e grafici de Il Gazzettino del Chianti e delle colline fiorentine  ha decretato lunedì 10 dicembre il vincitore del concorso "Chianti fra autunno e inverno", la cui foto è stata inviata in tipografia per essere stampata su uno striscione di 4 metri per 2 che, tempi tecnici permettendo, dovrebbe essere installato sulle mura storiche di San Casciano, come da bando, il prossimo 15 dicembre (dove rimarrà esposto fino al 6 gennaio 2013).

     

    Stiamo preparando anche un piccolo "catalogo digitale" con le foto di tutti i partecipanti, che invieremo per posta elettronica. Chiaramente il nome del vincitore (e della foto vincitrice) verrà comunicato contestualmente con l'installazione dello striscione (lasciamo un po' di suspence…).

     

    Intanto stiamo lavorando anche al secondo concorso, che dovrebbe partire fra la fine del 2012 e l'inizio del 2013. Con un nuovo tema (che sveleremo presto) ma sempre con le stesse modalità: in questo caso il premio finale sarà l'esposizione sullo splendido palazzo consiliare in piazza Matteotti, a Tavarnelle. Per altre informazioni contattateci pure a concorsi@gazzettinodelchianti.it.

     

    P.S.. le foto qui sopra sono puramente "esemplificative" fra alcune di quelle che hanno partecipato…

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...