spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 23 Luglio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Festa de l’Unità di San Casciano: dal 29 giugno al 9 luglio tanti incontri al Tribù Bar

    Nello spazio dedicato ai giovani all'interno della Festa, divertimento, incontro, momenti di riflessione

    SAN CASCIANO – Fra le certezze della Festa de l’Unità di San Casciano (dal 29 giugno al 9 luglio al Parco del Poggione) c’è senz’altro il Tribù Bar.

    I giovani di Generazione Democratica sono al centro di questo spazio, collocato proprio di fronte al palco principale, da tantissimi anni.

    “Il Tribù Bar – dicono – è lo spazio dedicato ai giovani all’interno della Festa de l’Unità sancascianese. Uno spazio di divertimento, di incontro, ma anche di riflessione insieme”.

    “Durante l’orario dell’aperitivo e sul palco principale – spiegano – si svolgeranno alcuni incontri e presentazioni di libri, su alcune tematiche che ci stanno a cuore come i diritti e le attività sociali”.

    “In particolare – sottolineano dal Tribù Bar – quest’anno vorremmo promuovere la conoscenza delle altre culture, l’incontro tra persone, popoli e tradizioni diverse per favorire l’inclusione dei cittadini stranieri. E progettare un futuro nuovo e globale”.

    “Vi invitiamo a partecipare attivamente – concludono – perché il futuro è nelle nostre mani. E a lavorare insieme per costruire un mondo migliore di come lo abbiamo trovato!”.

    Fra i primi eventi al Tribù Bar, giovedì 29 giugno alle 19 aperitivo di raccolta fondi per la causa delle donne iraniane.

    Venerdì 30 giugno dalle 21 torneo di beer-pong. Sabato 1 luglio dalle 19 happy hour, “Sospensione del ricreativo, principa a avviare il curturale”, presentazione del libro “Nella Russia di Putin. La costruzione di una identità postsovietica”, di Andrea Borelli (Università della Calabria). Intervengono l’autore e Sara Gremoli, responsabile cultura del Pd San Casciano.

    Domenica 2 luglio “Drugo one man band”, dalle 19: progetto di one man band nato dalla voglia di portare la musica in tutte le sue forme e senza alcuna restrizione, spaziando attraverso qualunque genere ma ri-arrangiando in chiave blues, reggae e pop i brani.

    Sfoglia il programma completo ⬇️

    Brochure 2023-5 (2)

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...