spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 21 Maggio 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    FOTO / La Festa della Liberazione nel nostro territorio: qui… San Casciano

    Tantissima gente nel capoluogo per la mattinata di celebrazioni: fra studenti, la musica dell'"Oreste Carlini", ed enormi papaveri rossi lungo le mura medievali

    SAN CASCIANO – Musicanti e majorettes del Corpo Musicale “Oreste Carlini”, con in testa il presidente Claudio Gheri.

    I mezzi, le donne e gli uomini dell’Associazione Linea Gotica Pistoiese, che sono poi andati anche nelle frazioni.

    Le istituzioni, con in testa il sindaco Roberto Ciappi e il comandante della Stazione dei carabinieri Maurizio Neri.

    Bandiere della pace e di tante, tantissime associazioni.

    I boy scout e i ragazzi delle classi seconde della scuola media “Ippolito Nievo”, con le insegnanti e con Tiziana Giuliani.

    Il passaggio (e l’omaggio) alle due pietre d’inciampo in via Roma, e gli enormi papaveri rossi lungo le mura medievali. E poi tanta, tanta gente.

    Per un 25 aprile straordinariamente partecipato nel capoluogo sancascianese: qui sotto alcuni momenti.

    ©RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...