spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
sabato 24 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Beccati dal proprietario, si danno alla fuga: stavano rubando monetine e… cibo

    SAN CASCIANO – Sventato furto al Bar Franchi, in via dei Fossi a San Casciano, con rocambolesca fuga da parte dei malintenzionati.

     

    E’ successo tutto domenica 22 settembre in un’ora tra l’altro inconsueta: veniamo ai fatti. Intorno alle 19.30 il proprietario del bar (la domenica il locale è chiuso) è passato per puro caso lì di fronte, intravedendo all’interno delle ombre: in un primo momento ha pensato ci potesse essere un familiare, ma ha voluto accertarsene.

     

    Così, sceso dall’auto, ha visto che una porta laterale era stata scardinata. Immediatamente ha chiamato i carabinieri e con coraggio è entrato all’interno. I ladri si sono così resi conto di essere stati scoperti e in tutta fretta si sono messi in fuga riuscendo a trovare un varco da dietro al bar, riuscendo a saltare su una tettoia e trovando la via di fuga passando attraverso i tetti. Per poi gettarsi da circa cinque metri di altezza (erano in due) finendo uno su via dei Fossi, l’altro in via IV Novembre.

     

    Per un soffio i carabinieri, accorsi dopo la chiamata, non sono riusciti ad acciuffarli. Il “bottino” è rimasto così all’interno del bar, un sacchetto pieno di spiccioli prelevato dalla cassa, una merendina, due pacchetti di chewingum, per poi passare alla parte più… appetitosa. Alcuni surgelati e due barattolini di tonno.

     

    "Ritengo che siano stati dei ladri affamati – ci ha detto il proprietario del bar – Una volta gli avremmo definiti ladri di polli! Mi sento però di fare un ringraziamento agli uomini dell’Arma dei carabinieri, per la velocità con cui sono intervenuti. Peccato che non siano riusciti a prenderli, sarebbe stato per me e sicuramente per loro, quello sì, un vero colpo!".

     

    Le indagini comunque sono in corso.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...