spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 27 Settembre 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    A Mercatale. Le servivano per un pellgrinaggio: colletta in paese per farla partire

    MERCATALE (SAN CASCIANO) – Furto a danno delle suore Francescane in via Nunzi a Mercatale: è avvenuto pochi giorni fa, in pieno giorno, ma la notizia è trapelata solo oggi.

     

    Due persone intorno alle 12 hanno suonato al campanello dell'Istituto delle suore, mentre all'interno c'era già un altra persona di fiducia che stava scaricando del materiale. Una suora si è apprestata ad aprire, trovandosi di fronte due giovani di circa venti, venticinque anni, che sono entrati all'interno.

     

    La religiosa ha chiesto loro cosa volessero scorgendo che uno di loro teneva tra le mani una chiave di ottone lunga circa 11 centimetri. Mentre quello più alto cercava di nascondere dietro a sé il compagno più basso e magro, quest'ultimo si è dileguato all'interno.

     

    Quando la suora si è accorta di ciò, si è diretta in cucina avvisando le altre sorelle e gridando: "Ci sono i ladri chiamate i carabinieri!". Nel frattempo in tutta quella confusione anche l'altro intruso ha fatto perdere le tracce e le suore, pensando che fossero scappati dal giardino, luogo in cui era entrato il fornitore lasciando il cancello aperto, hanno pensato che i due si fosseri diretti là.

     

    In realtà erano saliti su per le scale e, dopo avere trovato la chiave che porta alle celle delle suore, hanno buttato all'aria le poche cose che c'erano. Per poi arrivare alla stanza di una sorella dove aveva pronta la valigia per partire per un pellegrinaggio: all'interno c'era il portafoglio contenente la somma necessaria, 380 euro.

     

    Questo è stato il "bottino" dei due ladri: chissà mai cosa credevano di trovare all'interno di questo Istituto Francescano. La domenica successiva il parroco di Mercatale, don Mario Tomasello, ha cercato di rimediare al vile furto chiedendo un aiuto ai fedeli: è stata così raggiunta la cifra per consentire alla suora di partire per il pellegrinaggio.

    di Antonio Taddei

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...