spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
domenica 26 Giugno 2022
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    La domenica di San Valentino festeggiala con il gusto speciale de “La Carbonaia”

    A pranzo, domenica 14 febbraio, con il menù di pesce e un brindisi di benvenuto, oppure con la cena romantica da asporto...

    SAN CASCIANO – Una domenica speciale quella di San Valentino alla pizzeria “La Carbonaia” di San Casciano.

    A pranzo quindi, domenica 14 febbraio, con il menù di pesce e un brindisi di benvenuto, oppure con la cena romantica da asporto.

    “La Carbonaia” che, lo ricordiamo, da alcuni giorni ha aperto anche a pranzo: tutti i giorni (ad esclusione del lunedì, giorno di chiusura).

    Sempre aperti a pranzo quindi. Si può mangiare scegliendo dalla ricchissima carta (ad esclusione della pizza) oppure dalle proposte “smart” pensate appositamente.

    Piatto + calice di vino abbinato + dolce. Cambieranno spesso e rappresenteranno un modo unico per godersi un pranzo comunque veloce.

    Lo “smart lunch” è a disposizione dal martedì al venerdì a pranzo. Prenotazione anche via Whatsapp.


    QUI TUTTI I MENU DE “LA CARBONAIA” E I CONTATTI PER LE PRENOTAZIONI

    INFO E CONTATTI

    (CONTENUTO SPONSORIZZATO)

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...