spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 24 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Giochi in Circolo, un dicembre molto speciale all’Arci di San Casciano

    Tanti appuntamenti da qui a Capodanno per i frequentatori e le famiglie

    SAN CASCIANO – Sarà un Dicembre molto speciale al Circolo Arci San Casciano con gli eventi organizzati dal Bar del circolo per tutti i frequentatori e le loro famiglie. 

     

    Si comincia venerdì 30 novembre con Dr.Why: dopo l'ennesimo grande successo dello scorso anno in cui hanno accettato la sfida ben 19 squadre e più di 110 giocatori, torna a San Casciano al Circolo Arci la serata di gioco con il Quiz interattivo dal vivo più divertente e emozionante che c'è con due ore di gioco e divertimento (055-820779 per prenotare il tavolo).

     

    Sabato 8 dicembre, ecco "Aspettando Natale": una festa tra buoni amici, aspettando il Natale, dove si potrà bere e mangiare bene, con gli amici di La Tana del Luppolo, e dove si potrà iniziare a pensare ai regali di Natale, scegliendo tra i vari banchi del Mercatino dell'ingegno. Al Bar aperitivo speciale e Spritza party!

     

    Sabato 15 dicembre tocca al Karaoke Party: una serata speciale con la bravissima Monica Masti per cantare a squarciagola i successi e le canzoni più amate di oggi e di ieri. 

     

    Infine venerdì 28 dicembre ecco Aspettando Capodanno Party: la festa più amata dai sancascianesi e dai frequentatori dell'Arci, il miglior modo per prepararsi al Capodanno 2019.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...