spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 25 Giugno 2024
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Serata con la candidata alla Camera Elisa Simoni, organizzata dal Pd sancascianese

    Una serata in cui si parlerà di “Moralità e Lavoro”: l'appuntamento, organizzato dal Partito democratico di San Casciano, è per venerdì 1 febbraio alle 21.30 alla casa del popolo del capoluogo, in via dei Fossi.

     

    Ospite princiaple l'assessore provinciale al lavoro Elisa Simoni (in foto, candidata alla Camera dei deputati dopo aver raccolto il maggior numero di preferenze nella nostra circoscrizione in occasione delle primarie per i parlamentari dello scorso 30 dicembre), il sindaco di San Casciano Massimiliano Pescini e il segretario metropolitano del Pd Patrizio Mecacci. Modera il giornalista Matteo Pucci.
     

    "In questa occasione – spiegano dal circolo del Pd sancascianese – e nelle prossime settimane i sancascianesi avranno l'opportunità di conoscere altri candidati ed approfondire tutti gli aspetti di questa decisiva tornata elettorale ma soprattutto del progetto del Partito democratico per cambiare il Paese. Siete venuti in tanti alle primarie per il candidatopPremier e per i parlamentari, partecipate per continuare insieme questo percorso".
     

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...