spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
martedì 7 Febbraio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    Un altro traguardo per la sancascianese Rina Bazzani: che ha spento 101 candeline

    Ha festeggiato il 101esimo compleanno insieme agli amatissimi familiari il 28 dicembre: quanto tempo è passato da quando nacque in quella colonica in viale Pascoli...

    SAN CASCIANO – 101 anni: un altro traguardo, sia per Rina Bazzani che per il comune di San Casciano.

    Dove Rina non è l’unica ad avere raggiunto, anzi, superato il secolo.

    Nata a San Casciano, nella bella casa colonica in viale Pascoli, ha vissuto gran parte della sua vita in mezzo alla campagna.

    Lavori duri per una giovane a quei tempi, dove oltre a rendersi utile in tanti compiti, dove c’era anche quello di fare da massaia in una famiglia numerosa.

    Rina Bazzani, 100 anni pieni di lucidità: “Eravamo agricoltori nel cuore di San Casciano”

    Tempi ben lontani da quegli odierni: oggi è è accudita amorevolmente dai figli, dalla nuora e dai nipoti, che le vogliono un sacco di bene.

    E Rina di questo è orgogliosa. Anzi, forse è la forza della sua vita.

    Tanto che alcune volte dice: “Ma perché campare così tanto dandovi dei fastidi!”.

    Parole che però i suoi familiari non vogliono assolutamente sentire: e un abbraccio alla nonna riporta la serenità e la voglia di passare ancora tanto tempo ai cari affetti.

    A nonna Rina vanno gli auguri più sinceri anche da parte della redazione del Gazzettino del Chianti

    @RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...