spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
lunedì 30 Gennaio 2023
spot_img
spot_img
Altre aree
    spot_img

    La sua foto, “La via dell’uva”, installata su uno striscione 4 per 2 sulle mura di San Casciano

    Si chiama "La via dell'uva" e l'ha scattata Andrea Cafaggi: è questa infatti la foto vincitrice del primo concorso fotografico organizzato da Il Gazzettino del Chianti e delle colline fiorentine, intitolato "Chianti fra autunno e inverno".

     

    Inserita all'interno di uno striscione di 4 metri per 2 installato questa mattina sulle mura di San Casciano (con il patrocinio del Comune), rimarrà visibile fino al 6 gennaio 2013.

     

    Il concorso ha visto 45 partecipanti, tantissime foto che ritraevano, come da bando, il paesaggio chiantigiano nella fase di passaggio fra autunno e inverno. Foto splendide, che la nostra giuria ha faticato molto a selezionare per indicare un vincitore.

     

    Tre i criteri base: corrispondenza al tema del concorso, efficacia evocativa, originalità. Sono stati selezionati sei finalisti, ai quali è stato chiesto di inviare la foto scelta a risoluzione massima. Una volta arrivate le sei foto, l'analisi finale che ha portato a indicare in "La via dell'uva" quella vincitrice.

     

    La foto ritrae i vigneti di Antinori a Badia a Passignano: sullo sfondo, l'Abbazia e, sulla destra, il tramonto. Molto apprezzata è stata anche la "profondità" della fotografia, con le vigne che scoronno davanti agli occhi di chi osserva.

     

    Nei prossimi giorni dalla redazione del Gazzettino arriverà, via mail a tutti i concorrenti, una sorta i mini catalogo on line contenenti le foto di tutti, che rimarrà come ricordo della partecipazione al concorso.

     

    Poi, nel giro di qualche giorno, pubblicheremo il bando per il secondo concorso fotografico: che come premio avrà l'esposizione pubblica sullo splendido Palazzo del consiglio comunale, in piazza Matteotti a Tavarnelle.

    di Redazione

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Sostieni il Gazzettino del Chianti

    Il Gazzettino del Chianti e delle Colline Fiorentine è un giornale libero, indipendente, che da sempre ha puntato sul forte legame con i lettori e il territorio. Un giornale fruibile gratuitamente, ogni giorno. Ma fare libera informazione ha un costo, difficilmente sostenibile esclusivamente grazie alla pubblicità, che in questi anni ha comunque garantito (grazie a un incessante lavoro quotidiano) la gratuità del giornale.

    Adesso pensiamo che possiamo fare un altro passo, assieme: se apprezzate Il Gazzettino del Chianti, se volete dare un contributo a mantenerne e accentuarne l’indipendenza, potete farlo qui. Ognuno di noi, e di voi, può fare la differenza. Perché pensiamo che Il Gazzettino del Chianti sia un piccolo-grande patrimonio di tutti.

    Leggi anche...